Viaggi naturali fatti di luoghi, racconti e meraviglia

Andrea Ferraretto, intervistato da Marco Giovannelli, direttore di Varesenews, presenterà il suo libro Viaggi naturali nella Galleria Boragno in via Milano a Busto Arsizio, venerdì 29 gennaio alle 18

Libri - Copertine generiche

Una mappa di viaggio e un sottotitolo aiutano a capire molto di un libro. Andrea Ferraretto ha scelto “Luoghi, racconti, meraviglia” per il suo Viaggi naturali.

“Ovvero – secondo Mario Suglia, ideatore del Depackaging che ha editato il libro – una geografia fantasiosa e ispirata. È un racconto lungo come un viaggio che attraversa i luoghi, trovando il giusto tempo per riflettere, senza incorrere nella fretta ma, viceversa, tornando e riconoscendo aspetti legati a storie ed emozioni”.

È un piacere sfogliare il libro. Le pagine sono animate, vissute, quando ancora non le avete girate e rigirate alla ricerca di uno dei luoghi che magari avete già vissuto o in cui vorreste andare appena possibile. Il testo è evidenziato, sottolineato, mostra segni e appunti di colori diversi scritti con la calligrafia  anche incerta di chi “vive” il libro come un oggetto in movimento.

Ogni capitolo è composto da un racconto di viaggio pubblicato in origine dal quotidiano La stampa. Il testo si è arricchito di note ai margini delle pagine.

“Andrea Ferraretto, – come scrive Fulco Pratesi nella prefazione – economista di formazione, non ha una preparazione naturalistica di campo, se non quella che gli deriva da un’innata passione per la natura e il paesaggio”.

Questo lo si scopre in ogni passaggio, in ogni suo racconto, anche quando questo prende spunto dal finestrino di un treno in corsa. “Osservare il paesaggio attraverso il finestrino di un treno – come si legge anche nella presentazione del lavoro – può diventare l’occasione per riconoscere i tratti unici che rendono il nostro paese un luogo straordinariamente affascinante, cogliendo la sagoma della Torre di Burano, la luce sul mare delle Cinque Terre, le dolci colline delle Marche oppure il profilo delle Alpi Apuane.

Questo libro è molto più di una raccolta di articoli. È piuttosto un’opportunità: quella di apprezzare la particolarità dei luoghi, e di rimanere sedotti dalle relazioni ideali tra una palude costiera, un bosco e una città.

Si tratta di un “diario di viaggio” un po’ insolito: Andrea Ferraretto tratteggia luoghi ed emozioni; Massimo Paradiso parallelamente immaginando quei luoghi. un racconto con venature di tenerezza e di suspense. Schizzi e illustrazioni accompagnano il lettore nel dare forma all’immaginazione e percorrere insieme questo viaggio. Il libro include un dialogo tra Francesco Izzo e Andreas Kipar”.
Andrea Ferraretto, intervistato da Marco Giovannelli, direttore di Varesenews, presenterà il suo libro Viaggi naturali nella Galleria Boragno in via Milano a Busto Arsizio, venerdì 29 gennaio alle 18

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.