La primavera irrompe da Boragno

Numerosi appuntamenti nella sala di via Milano con gli autori. Paolo Castelli, Vittoria De Marco Veneziano e Gianrico Carofiglio incontrano i lettori

bustolibri.com vetrina boragno

La primavera irrompe negli appuntamenti culturali organizzati da Bustolibri.com per il mese di marzo nei suoi spazi di via Milano 4 a Busto Arsizio. Proprio in queste ore la libreria bustocca ha dato il suo “benvenuto” anticipato alla stagione nuova, nel quadro dell’iniziativa Librerie in Fiore, con una vetrina ispirata alla copertina del libro “Atmosfere in Verde” di Satoshi Kawamoto (Logos Edizioni). Nei prossimi giorni seguiranno altri interessanti eventi nel segno dei libri e della cultura.

Di seguito il programma dettagliato:

Lunedì 7 marzo alle 21 Paolo Castelli, storico collaboratore di Bustolibri.com e direttore esecutivo del Busto Arsizio Film Festival, presenta alla Galleria Boragno la serata Book Runner. Libri, scrittori, biblioteche, librerie nell’immaginario audio-visivo. Un viaggio multimediale attraverso le rappresentazioni del libro e della lettura che si sono susseguite nelle diverse forme di espressione artistica audio-visiva: cinema di finzione, animazione, stop-motion, videoclip, video-essay, videoarte e molto altro.
La serata sarà anche un’occasione per presentare due iniziative di Bustolibri.com che saranno avviate nelle prossime settimane: l’ormai tradizionale Corso di lettura tenuto da Marisa Ferrario Denna, in partenza il 14 marzo, e la grande novità del Corso di scrittura narrativa a cura di Laura Pariani e Nicola Fantini, al via il prossimo 30 marzo. I dettagli di entrambi i progetti saranno illustrati nel corso della serata.

Martedì 8 marzo alle 17.45 Bustolibri.com celebra la Giornata internazionale della Donna ospitando alla Galleria Boragno Vittoria De Marco Veneziano per la presentazione del suo libro “Tante donne”. Il saggio, pubblicato da Erga edizioni, è un florilegio di figure femminili che hanno segnato la storia dell’umanità: scrittrici, pittrici, scienziate, sante, operai, inventrici, donne fuori dal comune ma anche donne “normali” che grazie al loro estro e alla loro passione sono riuscite a superare difficili prove, diventando archetipi universali per tutte le altre. Un modo per riflettere senza retorica sui temi dell’emancipazione femminile, della violenza di genere e dell’uguaglianza tra i sessi.

Ricordo inoltre che sabato 5 marzo alle 11.45 l’Osteria La Rava e la Fava, sempre in via Milano 4, ospiterà l’atteso aperitivo con Gianrico Carofiglio per la presentazione del suo libro “Con parole precise” (Laterza), introdotto da Michele Mancino. Per informazioni e prenotazioni contattare i numeri 0331-320340 e 366-1503135 o scrivere a info@osterialaravaelafava.it.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 02 marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.