47 nazionali iscritte alla Coppa del Mondo di Varese

Ufficializzati i numeri dei partecipanti alle regate del 15-17 aprile. In tutto saranno ben 530 gli atleti in gara alla Schiranna

Coppa del mondo canottaggio, seconda giornata

Inizia a delinearsi con precisione la portata della Coppa del Mondo di canottaggio, la cui prima (di tre) prova stagionale si disputerà a Varese nel fine settimana tra il 15 e il 17 aprile prossimi.

In totale è previsto l’arrivo di 530 vogatori in rappresentanza di 47 nazioni diverse per quello che si può considerare un vero e proprio aperitivo di quello che si vedrà a Rio de Janeiro, sede dei Giochi Olimpici.

Le iscrizioni sono state ufficializzate dalla FISA, la federazione internazionale del remo: accanto all’Italia, paese di casa, e alle diverse nazioni storiche del canottaggio mondiale ci saranno anche alcuni paesi che suscitano curiosità e interesse in chiave futura.

L’elenco completo è il seguente: Algeria, Angola, Argentina, Austria, Azerbaijan, Belgio, Benin, Bielorussia, Canada, Cile, Cina, Costa d’Avorio, Croazia, Cuba, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Libia, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Togo, Tunisia, Turchia, Ucraina e Zimbabwe.

Soddisfatto il comitato organizzatore locale, che comprende Comune, Provincia, Federcanottaggio e Canottieri Varese con il contributo della Regione. I numeri di Schiranna 2016 infatti sono superiori a quelli di Bled 2015 dove si tenne l’equivalente tappa di Coppa: in Slovenia remarono in 385 per 34 nazioni.

L’Italia si presenta ai barchini di partenza con ben 18 specialità “coperte” su 20 previste: tra questi spiccano il “4 senza” campione del Mondo (Di Costanzo, Castaldo, Lodo, Vicino) e il doppio Fossi-Battisti. Tra i varesotti dovrebbero esserci (ma la Federazione non ha ancora ufficializzato la composizione delle barche) Andrea Micheletti, Sara Bertolasi, Pierpaolo Frattini e Federica Cesarini.

Delegazioni folte anche da Olanda, Polonia (16 equipaggi), Svizzera, Spagna e Russia. La specialità più partecipata sarà il singolo maschile senior, dove sono ben 28 gli iscritti; tra essi spiccano il croato Martin e il cubano Fournier Rodriguez, ambedue finalisti ai Mondiali 2015. 24 invece le atlete in gara sul singolo femminile con l’olimpionica della Repubblica Ceca, Knapkova, indicata come favorita.

COPPA DEL MONDO 2016 – Tutti gli articoli

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.