Al Torino Club inizia l’era dei Parolo

A Marco verrà intitolata la scuola calcio, il padre Daniele sarà presidente. In programma la ristrutturazione dei campi da gioco per formare un rinnovato centro sportivo

torino club gallarate marco parolo

Un nuovo inizio per il Torino Club, squadra gallaratese di calcio, riconosciuta come una delle migliori scuole calcio della provincia di Varese.

Ufficialmente dal 15 maggio, quando si svolgerà la giornata di festa, la scuola calcio verrà intitolata a Marco Parolo, giocatore della Lazio e della Nazionale di calcio, che è cresciuto calcisticamente proprio nel settore giovanile granata.

Il nuovo presidente della società sarà il padre, Daniele Parolo, che spiega: «I primi passi saranno l’intitolazione della scuola calcio e la costruzione di un campo in sintetico. Il programma completo dei lavori di ristrutturazione del centro dureranno 4-5 anni e il prossimo 15 maggio ci sarà il primo passo».

Lo storico presidente Mario Fumagalli diventerà Presidente Onorario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da TheKing82

    Cara redazione, tengo a precisare che Marco Parolo non è cresciuto calcisticamente nel Torino Club ma Nell’OFC Arnate.
    __________________________________________
    Buongiorno, grazie per il commento. A noi risulta che Marco Parolo sia cresciuto all’oratorio di Arnate, ma non abbia mai giocato per la società Ofc, come da lui stesso specificato in questa intervista del 2012: http://www.varesenews.it/2012/06/parolo-ad-arnate-ho-imparato-cosa-vuol-dire-divertirsi-con-il-pallone/86770/
    Prima di passare al Como nel 2001 ha giocato prima nel Torino Club, poi nei Soccer Boys.