Alessandro Di Gregorio festeggia 50 anni da consulente del lavoro

L'ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Varese suggellerà questo importante traguardo durante l'assemblea ordinaria che si terrà giovedì 28 aprile

alessandro di gregorio banca etica

Alessandro Di Gregorio, consulente del lavoro di Azzate, festeggia i 50 anni di professione. L’ordine dei Consulenti del Lavoro della Provincia di Varese suggellerà questo importante traguardo durante l’assemblea ordinaria che si terrà oggi, giovedì 28 aprile, dalle 14 e 30 alle 18 e 30 presso la Sala conferenze del museo Volandia a Somma Lombardo.

Diplomatosi all’Istituto Daverio nel 1961, Di Gregorio, classe 1942, è iscritto all’albo dei consulenti del lavoro dal 1966 e all’albo dei revisori contabili dal 2003. Dopo un’esperienza come contabile e direttore amministrativo in grandi aziende, tra cui Fiat e Atkinson, nel 1976 ha fondato lo Studio Di Gregorio (oggi Team Di Gregorio) ad Azzate e da allora offre consulenza contabilefiscaletributaria e del lavoro.

Da sempre ha coniugato con passione l’attività professionale con quella sociale, impegnandosi in progetti di respiro nazionale come, per esempio, il coordinamento territoriale di Banca Etica (è componente del Comitato probiviri della banca), e il Des (distretto di economia solidale). Ha partecipato attivamente alla vita politica della sua città, ricoprendo la carica di assessore alle Finanze bilancio e attività produttive del comune di Azzate dal 1990 al 1995 e quella di vice sindaco dal 1995 al 2000.

Alessandro Di Gregorio è stato inoltre presidente provinciale Lega Consumatori di Varese, promotore e partecipe in associazioni sociali, culturali e sportive, coordinatore della commissione amministrativa AVASM FISM, vice presidente di “Varese Europea piano strategico per lo sviluppo dell’Area Varesina”,  componente del Centro studi consulenti del lavoro Ordine di Varese.

La redazione di Varesenews si complimenta con “Sandro” per il traguardo raggiunto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.