Anas, 15 milioni per le buche, lavori anche sulle statali varesine

Affidati i lavori di manutenzione della rete stradale nell’ambito del progetto #bastabuche. In Gazzetta Ufficiale l’esito delle gare d’appalto

Lavori in corso in zona stazione a Gallarate (inserita in galleria)

Ci sono il Sempione, la Gallaratese, la statale della Malpensa, la Besozzo-Vergiate, la Valceresio, la 394 e molte altre direttrici importanti della provincia di Varese nell’esito delle gare d’appalto bandite da Anas per le asfaltature.

L’azienda che si occupa di gestire la rete stradale statale ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi l’esito di tre gare d’appalto per complessivi 15 milioni di euro destinati alla manutenzione della pavimentazione e della segnaletica orizzontale su tutte le strade statali della Lombardia nel prossimo triennio.

L’iter per l’affidamento dei lavori, che rientrano nel progetto Anas #bastabuche, è stato attivato mediante la procedura di Accordo Quadro (Art.59 comma 4 del D.Lgs. n.163/06) che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con rapidità nel momento in cui si manifesta il bisogno, consentendo risparmi di tempo e una maggiore efficienza.

Nel dettaglio, il primo esito di gara riguarda le strade statali 12 ‘dell’Abetone e del Brennero’, 42 ‘del Tonale e della Mendola’, 45bis e ter ‘Gardesana Occidentale’, parte della strada statale 39 ‘del Passo di Aprica’ da Corteno Golgi a Edolo, in provincia di Brescia, e il tratto della strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ da Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, a Gera Lario, in provincia di Como. L’appalto è stato affidato all’impresa Beozzo Costruzioni s.r.l. di Villa Bartolomea in provincia di Verona.

Il secondo appalto, che riguarda le strade statali 9 e 9dir ‘Via Emilia’, 33 ‘del Sempione’, 336 e 336dir ‘dell’aeroporto di Malpensa’, 494 ‘Vigevanese’, 526 ‘Esticino’, 341 ‘Gallaratese’, 629 ‘del lago di Monate’ e il raccordo di Magenta con raccordo Pavia-Bereguardo.
La gara è stata aggiudicata all’impresa Bergamelli s.r.l. di Albino in provincia di Bergamo.

L’impresa aggiudicataria del terzo e ultimo appalto è la Deon di Belluno che si occuperà dei lavori sulle strade statali 340 e 340dir ‘Regina, 233 ‘Varesina’, 342 ‘Briantea’, 344 ‘di Porto Ceresio’, 712 ‘Tangenziale di Varese’, 394 ‘del Verbano Occidentale’, 707 ‘Raccordo Gazzada-Varese’, 708 ‘Raccordo di Brogeda’, 38 ‘dello Stelvio’, 37 ‘del Maloja’, il tratto della strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ da Gera Lario a Madesimo, 39 ‘del Passo di Aprica’ in provincia di Sondrio e 301 ‘del Foscagno’.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.