Anche la “Suora rock” di The Voice a “Note per la Ricerca”

Suor Cristina, la suora che ha vinto the voice of italy, è una dei protagonisti della serata benefica. Insieme ad Ivana Spagna e altri

Suor Cristina vince The Voice (inserita in galleria)

Ci sarà anche Suor Cristina, la sorprendente vincitrice della seconda edizione di The Voice of Italy, tra i protagonisti della serata benefica in scena il 13 aprile dal titolo “Note per la ricerca“, il cui ricavato andrà a sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla.

E non sarà l’unica, per una serata davvero speciale: a sostenere  il lavoro dell’associazione  Amici Centro Studi Sclerosi Multipla Onlus Ospedale di Gallarate c’è anche, per esempio la mitica stella dance anni ’80 Ivana Spagna, o l’autore e compositore Marco Falagiani, che ha lavorato per Mia Martini e ha composto le musiche di film come Mediterraneo di Salvatores.

Ivana Spagna
Ivana Spagna

In tutto una decina di artisti – solisti o gruppi, musicisti o ballerini – “messi insieme” per scopi benefici da un teenager: il giovane artista varesino di “Io Canto” Marco Muraro.

Lo spettacolo, a sostegno della ricerca per la sclerosi multipla, vedrà l’intero ricavato devoluto all’Associazione (ingresso 10 euro, i biglietti possono essere acquistati a teatro)  Amici Centro Studi Sclerosi Multipla Onlus Ospedale di Gallarate: una associazione nata nel 1975 per sostenere gli studi nel piccolo ma importante centro specializzato.

Questa la lista completa dei partecipanti alla serata: Ivana Spagna, Suor Cristina, Marco Falagiani, Le Unio, Michela Tosin, Max Pieriboni, Andrea Fratellini,Yaga Youthz International, I Ballerini di Romina Saillant, I Ballerini di Luca Giacon.

Presentano la serata Chiara Vigliardo  e Lia Locatelli. La direzione artistica è di Sergio Giacon, con la collaborazione di Giusy Mosca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Foto

Anche la “Suora rock” di The Voice a “Note per la Ricerca” 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.