Anche la “Suora rock” di The Voice a “Note per la Ricerca”

Suor Cristina, la suora che ha vinto the voice of italy, è una dei protagonisti della serata benefica. Insieme ad Ivana Spagna e altri

Suor Cristina vince The Voice (inserita in galleria)
Suor Cristina vince The Voice (inserita in galleria)

Ci sarà anche Suor Cristina, la sorprendente vincitrice della seconda edizione di The Voice of Italy, tra i protagonisti della serata benefica in scena il 13 aprile dal titolo “Note per la ricerca“, il cui ricavato andrà a sostenere la ricerca contro la Sclerosi Multipla.

E non sarà l’unica, per una serata davvero speciale: a sostenere  il lavoro dell’associazione  Amici Centro Studi Sclerosi Multipla Onlus Ospedale di Gallarate c’è anche, per esempio la mitica stella dance anni ’80 Ivana Spagna, o l’autore e compositore Marco Falagiani, che ha lavorato per Mia Martini e ha composto le musiche di film come Mediterraneo di Salvatores.

Ivana Spagna
Ivana Spagna
Ivana Spagna

In tutto una decina di artisti – solisti o gruppi, musicisti o ballerini – “messi insieme” per scopi benefici da un teenager: il giovane artista varesino di “Io Canto” Marco Muraro.

Lo spettacolo, a sostegno della ricerca per la sclerosi multipla, vedrà l’intero ricavato devoluto all’Associazione (ingresso 10 euro, i biglietti possono essere acquistati a teatro)  Amici Centro Studi Sclerosi Multipla Onlus Ospedale di Gallarate: una associazione nata nel 1975 per sostenere gli studi nel piccolo ma importante centro specializzato.

Questa la lista completa dei partecipanti alla serata: Ivana Spagna, Suor Cristina, Marco Falagiani, Le Unio, Michela Tosin, Max Pieriboni, Andrea Fratellini,Yaga Youthz International, I Ballerini di Romina Saillant, I Ballerini di Luca Giacon.

Presentano la serata Chiara Vigliardo  e Lia Locatelli. La direzione artistica è di Sergio Giacon, con la collaborazione di Giusy Mosca.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 aprile 2016
Leggi i commenti

Foto

Anche la “Suora rock” di The Voice a “Note per la Ricerca” 2 di 2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.