Antonella Bottarelli si candida con Forza Nuova

Cinquantacinque anni, operatrice socio sanitaria e militante del partito di Roberto Fiore: “La nostra priorità sono i giovani”

Avarie

Si scalda la campagna elettorale a Cadegliano Viconago e a rompere gli indugi ci pensa Antonella Bottarelli, militante di Forza Nuova che sta mettendo a punto una lista composta per la maggiore di persone residenti in paese e che ha come primo obiettivo improntare un programma con molte soluzioni a favore dei giovani.

Cinquantacinque anni, di professione operatrice socio sanitaria in una struttura della zona, Antonella Bottarelli è alla sua prima esperienza amministrativa e conta di coinvolgere le 7 persone del paese, sulle 9 che compongono la lista, nella campagna elettorale.

«Non ho nulla da recriminare a questa amministrazione ma il motivo della mia decisione risiede nel fatto che in paese c’è pochissimo per i nostri giovani e intendo fare qualcosa per loro – spiega, sottolineando che anche nella lista ve ne sono diversi – . Non ci sono ritrovi per i ragazzi, manca intrattenimento e spesso sono obbligati ad andare via dal paese. Abbiamo ad esempio un bellissimo parco, l’Argentera, che va risistemato e potrebbe essere utilizzato per questi scopi».

La campagna elettorale verrà condotta con incontri pubblici e un momento di presentazione in piazza vicino alla posta a cui parteciperanno il responsabile provinciale del partito Federico Russo, il regionale Salvatore Ferraro «e dove sarà sempre invitato il segretario nazionale Roberto Fiore, la mia guida politica».

Le carte per la presentazione della lista sono state portate in Comune venerdì scorso e la raccolta firme – a buon punto per un paese come Cadegliano Viconago dove ne servono fra le 30 e le 60 – «è a buon punto».

di andrea.camurani@varesenews.it
Pubblicato il 18 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.