“Anzianinsieme” lancia il secondo concorso fotografico

Dopo tema per la seconda edizione dell'iniziativa nata dalle associazioni che partecipano agli Stati generali del Welfare

Anzianinsieme

Anzianinsieme” è il titolo del progetto con cui le associazioni dell’area adulti hanno rinnovato la partecipazione agli Stati Generali del Welfare Locale, l’iniziativa dell’assessorato alle politiche sociali del comune di Tradate finalizzata, in particolare, alla messa in rete delle associazioni di volontariato con l’obiettivo, tra altri, di evitare situazioni in cui persone in difficoltà possano sentirsi sole.

Tra le attività del progetto “anzianinsieme” (www.sempreattivitradate.altervista.org) c’è un concorso fotografico online, arrivato alla seconda edizione, in cui il contest fotografico (e l’eventuale testo di accompagnamento) dei partecipanti è suggerito da due titoli: “Non dimenticare. Per non smettere di essere” e “La felicità è un muscolo volontario”. Si tratta di stimoli che possono evocare sentimenti molto personali, trattando di ricordi e felicità. Le fotografie dovranno essere inviate alla mail invillacentenari@gmail.com e per eventuali informazioni è possibile chiamare Aldo allo 3886431307.

Gli obiettivi del concorso riguardano diversi aspetti, soprattutto in relazione ai partecipanti. Per gli appassionati è l’occasione di dimostrare la loro bravura con la macchina fotografica, per gli adulti che partecipano all’attività del progetto finalizzata ad utilizzare il Tablet, è la possibilità di mettere in pratica le competenze acquisite per la gestione della posta elettronica. In questa attività gli over65 sono stati affiancati come tutor da studenti dell’ISTITUTO GEYMONAT di Tradate. Utilizzare il Tablet per fotografare e successivamente inviare la fotografia come allegato all’indirizzo mail specificato nel concorso.

Il concorso è libero a tutti e l’iscrizione è gratuita, caratteristiche tipiche delle iniziative sociali che emerge anche da altri fattori. Per esempio quella di favorire l’aggregazione e infatti tutti i concorrenti sono invitati il 7 Maggio a partecipare ad un evento in cui (oltre al rinfresco finale) saranno premiate le 5 foto più significative in relazione agli argomenti e segnalate da una commissione composta da: dott. LUIGI LUCE (vicesindaco e assessore alle politiche sociali del comune di Tradate), dott.ssa MARIELLA LUCIANI (responsabile dei servizi sociali del comune di Tradate), MARINA LASTRAIOLI (presidente dell’associazione AVULSS di Tradate), MONICA RAVAROTTO (responsabile animazione della FONDAZIONE VELINI di Tradate), MICHELE PIACENZA (presidente del circolo culturale MASOLINO DA PANICALE di Castiglione Olona).

In realtà, tutti i partecipanti saranno premiati con un volumetto con la raccolta delle fotografie inviate. Il volumetto conterrà anche le foto della prima edizione e gli scritti di un bando di scrittura ispirato dagli stessi argomenti del concorso. Il bando di scrittura verrà presentato il 7 Maggio durante la presentazione ufficiale del progetto “anzianinsieme” alla cittadinanza, presso la sede della FONDAZIONE VELINI di Tradate (dalle 9 alle 12) in via Santo Stefano.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.