Arrestati i rapinatori del treno: colpivano donne sole

Arrestati due rapinatori che si era specializzati nelle rapine di contanti e telefonini a donne sole sui treni della linea Milano-Gallarate

terzo binario rho gallarate stazione fs fiera
terzo binario rho gallarate stazione fs fiera

Colpivano la sera, sempre sulla linea Trenord Milano-Gallarate, puntando su donne sole in vagoni isolati. Sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato di Rho-Pero due giovani di nazionalità marocchina che secondo le denunce hanno messo a segno parecchi furti nell’ultimo mese, tutti con la stessa dinamica.

Salivano sul treno a Milano, in orario serale, e colpivano poco prima di arrivare alla stazione di Rho, scegliendo donne sole, in vagoni isolati. Minacce verbali, a volte rese più convincenti da un coltello o da un pugno per convincere le donne a consegnare soldi e telefonino, pochi minuti prima di arrivare in stazione, per poi scendere velocemente e darsi alla fuga.

Domenica sera, dopo che il giorno prima tre donne avevano denunciato di essere state rapinate con le stesse modalità nel giro di poche ore, gli agenti hanno presidiato treno e stazione, riuscendo in breve ad individuare i due rapinatori, due fratelli ventenni, di nazionalità marocchina. Nello zaino le prove: cinque telefonini, tra i quali quelli delle ultime tre vittime. I due sono stati arrestati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.