Arriva il bus-navetta gratuito, sperimentazione per quattro mesi

Si parte lunedì 4 aprile: il test continuerà fino a luglio. Sarà gratuito. Diversi gli obiettivi: dal servizio ai cittadini che faticano a muoversi al sostegno ai negozi del territorio

autobus gallarate apertura pullman
autobus gallarate apertura pullman

Lunedì 4 aprile inizierà il servizio sperimentale gratuito di collegamento tra Mornago e le sue frazioni ed i servizi di pubblica utilità localizzati nei centri. (Foto di repertorio)

Il servizio sarà effettuato gratuitamente grazie ad una sponsorizzazione ottenuta a seguito del bando promosso nello scorso mese di marzo. Il periodo di sperimentazione è previsto per i mesi di aprile, maggio, giugno e luglio; il bus navetta effettuerà il percorso approvato, che toccherà ben 13 fermate dislocate sul territorio, tra cui la piazza del Comune, la farmacia, gli studi dei medici, e le varie attività commerciali presenti.

«Si tratta – spiega l’assessore Simona Romano – di un’iniziativa che l’Amministrazione comunale ha voluto mettere in atto per una pluralità di ragioni. Innanzitutto, per garantire a tutti la possibilità di un accesso diretto ai centri delle varie frazioni e del capoluogo, anche a chi ha problemi a spostarsi a piedi o in bicicletta ed alle persone sprovviste di mezzi propri. Inoltre, per recepire i suggerimenti e rispondere con i fatti alle preoccupazioni espresse da alcuni cittadini circa la difficoltà a raggiungere i nuovi ambulatori medici».

Ma fra gli obiettivi del Comune c’è anche quello di «incentivare nei limiti del possibile l’accesso ai negozi presenti nel nostro territorio – continua Romano -. Infine l’iniziativa intrapresa può essere uno strumento valido per incentivare ed educare i cittadini all’utilizzo dei mezzi pubblici e ad una mobilità sostenibile, tema assai caro all’attuale amministrazione».

E’ previsto un monitoraggio dell’utenza al fine di stabilire dati certi sulla sperimentazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.