Azzurra ritrovata nella “culla della vita”

Sta bene la piccola lasciata mercoledì notte nella culla dell'associazione Croce Azzurra. Trasportata all'ospedale di Magenta è stata visitata

culla
apparecchi laser operazione sala operatori

Si chiama Azzurra Azzurra. Questo il doppio nome (in assenza di cognome, sconosciuto) che le ha dato il medico di turno la  notte scorsa all’Ospedale di Magenta “Giuseppe Fornaroli”. Stiamo parlando della piccina depositata alla culla della vita della Croce Azzurra di Abbiategrasso, intorno alle ore 23, e immediatamente trasferita all’Ospedale magentino.

Spiega il primario della Neonatologia, dottoressa Luciana Parola: “La neonata sta bene. Pesa 2 chili e 100 grammi ed è di razza caucasica. Non è appena nata, il parto dovrebbe essere avvenuto circa una settimana fa. Al momento del ritrovamento era in ottime condizioni: pulita, avvolta in coperte, con il cordone ombelicale ben trattato. Solo un pochino fredda e con la glicemia bassa. Le abbiamo somministrato un pasto e subito è stata bene. Ora è in culla, in osservazione, è tranquilla e rilassata. Una bellissima  bambina, coccolata da tutto il reparto”.

Tra i primi a sincerarsi della situazione il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Abbiategrasso, Antonio Bagarolo: “Siamo intervenutiimmediatamente per escludere segni di violenze e maltrattamenti. E così è stato. Quello di questa notte è stato un intervento emozionante”.

Afferma il Dg dell’ASST Ovest Milanese, dottor Massimo Lombardo: “Sapere che la bimba sta bene mi rende molto felice. Ora è accudita nel reparto di Neonatologia, una delle eccellenze dell’Ospedale di Magenta”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.