Besano Ideale si presenta: “Il vento sta cambiando”

Quasi un centinaio di persone hanno partecipato ieri sera alla presentazione della lista Besano Ideale e del suo candidato Leslie Mulas

Besano - Lista Besano Ideale  candidato sindaco Leslie Mulas
Besano - Lista Besano Ideale candidato sindaco Leslie Mulas

Quasi un centinaio di persone hanno partecipato ieri sera all’incontro pubblico per la presentazione della lista Besano Ideale e del suo candidato Leslie Mulas.

Nel corso della serata sono stati anche anticipati alcuni temi del programma: “Besano non ha bisogno di grandi opere – ha detto Mulas – ma di cambiare il rapporto tra il paese e chi amministra. E’ emerso molto chiaramente dai circa 300 questionari che abbiamo raccolto e che in gran parte rispecchiano le nostre proposte per il paese: ascolto dei cittadini, valorizzazione delle associazioni, manutenzione, spazi per i giovani e servizi per le persone anziane”.

All’incontro sono stati invitati anche cosiglieri comunali di altri comuni, “per sottolineare – ha detto il candidato sindaco – che è necessario far uscire il paese dal suo isolamento. La collaborazione con la Comunità montana e i comuni vicini è indispensabile, ad esempio per far funzionare meglio alcuni settori, come la polizia locale e altri servizi per i cittadini, ma è necessario che anche all’interno del paese si ritrovi il senso della partecipazione e della collaborazione tra le associazioni, reltà che possono dare molto e che devono essere messe in grado di operare al meglio”.

“Besano – ha concluso Leslie Mulas – è stato definito da molti un paese addormentato, spento. Abbiamo ascoltato con molto attenzione le persone e crediamo che il vento sia cambiando e che ci sia molta voglia di vedere un risveglio di questa piccola comunità. La nostra proposta è nuova e va in questa direzione, e speriamo che questo risveglio si manifesti innanzitutto tornando a partecipare al voto, recuperando quella fascia di cittadini che nelle passate elezioni ha scelto di non esprimersi”.

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.