Bolletta dell’acqua: “Ci sarà un aumento del 36%”

L'annuncio dell'assessore Paola Reguzzoni dopo il cambio di gestione. La replica di Valerio Mariani, consigliere delegato alle acque: "Questo aumento non risulta"

acqua
foto acqua generiche

36% di aumento della bolletta e costi di allacciamento alla rete fognaria per tutte le utenze, indipendentemente dalla loro distanza dalla rete. E’ questo l’annuncio dell’assessore Paola Reguzzoni in consiglio comunale su quello che potrebbe succedere con le prossime bollette dell’acqua, le prime gestite dalla neonata Alfa.

Un annuncio molto importante che ha spiazzato anche gli addetti ai lavori, come Valerio Mariani. Il consigliere comunale del PD, infatti, è anche membro di quello provinciale con delega a questo delicato momento di transizione e ha commentato: «Non ho nessuna notizia di aumenti di questo tipo». Mariani assicura di «aver parlato con l’amministratore delegato di Alfa e al momento anche lui sta aspettando la definizione della nuova tariffa» spiegando che «probabilmente potrebbe esserci un aumento, ma sicuramente non di questo importo». Anche sui costi di allacciamento alla rete idrica Mariani assicura che «sarà un processo graduale».

Per quanto riguarda la nuova tariffa determinata da Ato (l’ambito territoriale ottimale). gli importi si dovrebbero conoscere nelle prossime settimane ma è abbastanza scontato che potrebbero esserci ritocchi in su dei listini. Alfa srl, il nuovo gestore unico per 100 comuni (che dovrebbero presto salire a 110) deve infatti affrontare 400 milioni di euro di investimenti e messe a norma dell’intera rete idrica. Soldi che, da qualche parte, devono arrivare.

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.