Busto a Sinistra si affida ad Alberto Rossi

Il consigliere comunale di Manifattura Cittadina sarà il candidato sindaco delle forze a sinistra del Pd (Sel, Rifondazione e Pci) col quale non ha neppure provato a trovare l'intesa

alberto spartaco rossi busto a sinistra
elezioni partici etc a busto arsizio

Busto a Sinistra si affida all’esperienza, seppur breve e da subentrante a Marta Tosi, del consigliere comunale Alberto Spartaco Rossi per sfidare Gianluca Castiglioni ed Emanuele Antonelli alle prossime amministrative di giugno.

La sinistra-sinistra va da sola e annuncerà il suo candidato sindaco la prossima settimana. La conferma arriva dal responsabile di Bas, Dario Ferrari: «Le indiscrezioni uscite sui giornali non sono state smentite – dice – quindi Alberto è il nostro candidato».

La lista che raggruppa le forze che stanno a sinistra del Pd (Sel, Rifondazione Comunista e Partito Comunista Italiano) e gli ultimi rimasti dell’esperienza civica di Manifattura Cittadina (tra i quali lo stesso Rossi), ha avviato il suo percorso a novembre dello scorso anno e ora si presenta in solitaria dopo aver bocciato il candidato di Pd, Busto al Centro e Verdi come “rappresentante del partito della nazione”.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 08 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.