Carlsberg torna alle radici

Questa mattina sono stati piantati gli ultimi tre alberi del progetto Expo di Carlsberg, nelle due città simbolo della birra Poretti

vedano - induno - piantumazione carlsberg
vedano - induno - piantumazione carlsberg

Expo 2015 per Carlsberg Italia finisce alle radici della sua storia,  con la piantumazione di tre alberi destinati a diventare secolari a Vedano Olona e a Induno Olona, i due luoghi simbolo della storia dell’azienda: la prima città natale di Angelo Poretti – fondatore del Birrificio – e la seconda sede del sito produttivo ormai da 140 anni.

Galleria fotografica

vedano - induno - piantumazione carlsberg 4 di 6

L’ultima tappa del progetto di piantumazione di Carlsberg Italia, organizzato con la collaborazione di Legambiente, si è svolta questa mattina con la partecipazione dell’Amministratore delegato di Carlsberg Italia Alberto Frausin, dei sindaci di Vedano e Induno, del presidente di Legambiente e dell’assessore regionale all’Ambiente Claudia Terzi.

Insieme hanno piantato un faggio nel parco della Casa di riposo Magnani-Poretti di Vedano – fondata proprio dalla famiglia Poretti – e una quercia e un pioppo nel parchetto di via Trento e Trieste a Induno.

Tre alberi che rientrano nel lascito concreto di 1.150 alberi alla regione Lombardia voluto da Carlsberg Italia e frutto del progetto l’Orologio degli Alberi, nato in occasione di EXPO 2015.

Ideata in collaborazione con Legambiente Onlus e IEFE Bocconi, l’iniziativa ha permesso di rendicontare la quantità esatta di CO2 non immessa nell’atmosfera durante i 6 mesi di manifestazione universale, grazie all’utilizzo in Piazzetta della Birra di DraughtMaster™, l’innovativo sistema di spillatura che elimina l’utilizzo di anidride carbonica aggiunta evitandone la dispersione nell’ambiente.

Alla cerimonia di Induno ha partecipato anche il sindaco di Varese Attilio Fondana, originario proprio di Induno Olona dove è iniziata la sua carriera di amministratore pubblico.

 

 

di
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

vedano - induno - piantumazione carlsberg 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Senza sminuire e togliere merito alla iniziativa vorrei far presente che in questo paese piantare degli alberi è diventato un evento così raro da essere commemorato con tanto di fascia tricolore.

    Per quanto riguarda la frase “tre alberi destinati a diventare secolari” io aspetterei fino al prossimo PGT. Non si sa mai che si cambia bandiera e si costruisce un ennesimo centro commerciale o palazzone.