Cento anni, auguri alla trisnonna “Ginetta” Salina

Luigia Salina è nata un secolo fa a Sesto Calende. Oggi vive al Camelot di Gallarate

varie

Cento candeline per Luigia Salina, ospite della RSA Camelot, nata il 15 aprile 1916.

Luigia è nata un secolo fa a Sesto Calende, ed era già un giorno di festa perché ricorreva la Domenica delle Palme. La signora Luigia, Ginetta per gli amici, è sempre stata una donna forte, ultima di otto fratelli ha passato la sua giovinezza ad Oriano, frazione sopra Sesto Calende. A 22 anni si sposò con Emilio con cui ebbe due figli: Laura e Andrea due anni dopo.

Ha lavorato sodo la signora Luigia nella sua vita, nell’officina meccanica Boidi. Quando a 24 anni diventò mamma per la prima volta, appunto di Laura, si dedicò completamente alla famiglia. Ha sempre amato ballare e cantare e oggi è nonna di tre nipoti, bisnonna di Nicola e trisnonna dell’ultima arrivata in famiglia, la piccola Melissa.

Tutti riuniti intorno a lei, insieme al sindaco di Sesto Calende Marco Colombo, al Presidente di 3SG Giovanni Girardi, agli ospiti e al personale della RSA CAMELOT per festeggiare questo compleanno davvero speciale. Buon compleanno Ginetta (anche dalla redazione di Varesenews)!

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.