Cinquemila metri quadrati di bosco donati alla Lipu

La donazione da parte di alcune famiglia per salvaguardare la Palude Brabbia

Avarie

Oltre cinquemila metri quadrati di terra sui quali sorgono boschi di salici, ontani e pioppi, e popolato dalla ricca fauna della riserva e del lago.

Un gesto di grande generosità, quello delle famiglie Campi, Sessa e Tonello di Varese e Cazzago Brabbia, che hanno recentemente donato alla Lipu due lotti di terreno in Palude Brabbia, situati a Cazzago Brabbia, in prossimità del Lago di Varese. Terreni coltivati un tempo dai loro nonni e poi dai loro genitori.

Le famiglie si erano dapprima rivolte al sindaco di Cazzago, Emilio Magni, che con grande sensibilità li ha messi in contatto con la Lipu, consigliandoli per una donazione all’Associazione.

I primi contatti sono stati subito molto positivi, è scattata subito un’intesa speciale e così, nel volgere di pochi mesi, si è giunti all’atto notarile che ha sancito la donazione.

Conoscere persone che, anche in tempi come questi che stiamo attraversando, fanno scelte così responsabili, coraggiose e altruiste, è sempre motivo di grande compiacimento e soddisfazione per noi – dichiara Danilo Selvaggi, Direttore Generale della Lipu – a loro il nostro più sentito ringraziamento e la certezza che i loro beni resteranno tali per sempre, popolati da alberi e fiori, uccelli e mammiferi, insetti e rospi. Un luogo che l’uomo potrà visitare in punta di piedi, senza recare loro disturbo”.

Grazie quindi a Marisa, Marina, Maristella, Claudia e Cesare e al Sindaco Magni, per la loro scelta che guarda al futuro.

Fare una grande donazione a favore di un progetto della Lipu che da sempre si prende cura della natura , è un gesto importante anche per il futuro dell’uomo – sottolinea la Lipu – È un gesto d’amore, un aiuto che può dar vita a una grande speranza per il nostro pianeta. La speranza e il desiderio di mantenere intatto per sempre un ambiente naturale donandolo a chi reputiamo in grado di usarlo con buoni propositi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Da socio Lipu non so che dire se non un grazie di cuore. C’è ancora qualcuno che ha a cuore il territorio dove vive e non si accontenta solo di avere un ennesimo centro commerciale.