Comune e Camera di Commercio insieme per il “Tourist Info”

Presentato il nuovo ufficio di piazza Montegrappa che farà da "casa" e punto informazioni per le realtà turistiche del territorio. Soddisfatti Scapolan e Fontana

Varese sport commission
Foto apertura punto Varese Sport Commission e Gran Fondo Tre Valli Varesine

Il lancio della prima edizione della Gran Fondo Tre Valli Varesine (QUI l’articolo) e delle relative iniziative turistiche collegate è servito anche per presentare quello che sarà il nuovo spazio di informazioni turistiche al quale si accede direttamente da piazza Montegrappa.

Per questo è stato firmato un protocollo d’intesa tra la Camera di Commercio e il Comune di Varese nel quale si è sancita ufficialmente l’alleanza tra i due enti che promuovono il nuovo “Varese Tourist Info”.

«Camera di Commercio ha dovuto ridurre le proprie spese ma non ha dimenticato niente e nessuno – ha detto Renato Scapolan, presidente dell’ente camerale – In questo periodo abbiamo lanciato la Sport Commission, terza nata in Italia e prima a volare negli USA per sostenere il nostro territorio. L’esperienza di Expo è stato per noi un punto di partenza e questi locali diventeranno la “casa di tutti”. Un punto di riferimento per tutto il sistema di accoglienza di Varese e dintorni».

A fagli eco il sindaco Attilio Fontana: «Essere qui mi permette di fare i complimenti alla “Binda” e alla “Varese Sport Commission” per gli eventi che stanno lanciando ma anche agli organizzatori della Coppa del Mondo di Canottaggio che in questi giorni sta animando la Schiranna. Attraverso i grandi eventi si fanno conoscere luoghi, territori e cultura: questa sede va nella stessa direzione, si trova nel cuore di Varese e permetterà a un numero sempre maggiore di persone di utilizzare i nostri servizi».

Scapolan e Fontana hanno quindi firmato il protocollo a beneficio dei fotografi e dei presenti, sotto l’insegna “Do You Lake?” che è lo slogan scelto per propagandare la terra dei sette laghi. Nello stesso ufficio troveranno presto posto anche lo IAT (ufficio di informazione e accoglienza turistica) e il Varese Convention and Visitors Bureau, il consorzio che aggrega molti imprenditori del settore dell’accoglienza.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.