Coppa Montù, 5 ori per la Canottieri Varese

A Monate grande soddisfazione per i coach Gabriele Martinato, Iuri Sartori e Omar Callegari

Coppa Montù
canottaggio 5 ori per la canottieri Varese a Monate

Giornata di gare, domenica 10 aprile, per gli atleti della Canottieri Varese impegnati a Monate per la seconda tappa della Coppa Montù, accompagnati dai coach Gabriele Martinato, Iuri Sartori e Omar Callegari. La Canottieri Varese, con 42 equipaggi e 63 atleti, era il sodalizio lombardo più numeroso e raddoppia, sorpassandolo, il bottino conquistato dai gialloazzurri lo scorso anno a Gavirate. Più della metà degli equipaggi infatti conquista una medaglia, per ben 5 volte d’oro.

Conquistano il podio più alto Matteo Sessa  e Nicoletta Bartalesi in singolo Junior, Giulia Gorri  e Rebecca Mai  in doppio ragazzi e il quattro con ragazzi composto da Stefano Ballerio, Matteo Giudici, Willem Orlandini, Alessandro Nardi  con Riccardo Zoppini  timoniere.
Matteo Sessa risale poi sul podio insieme a Federico Cipolat  e ai minatesi Luca Corazza  e Nicholas Kohl  in 4-, dando vita ad «una barca che potrebbe anche risultare interessante per il secondo meeting» commenta soddisfatto coach Martinato.
«Grandi numeri per noi che siamo oggi una società in crescita – spiega  il responsabile tecnico -. Continua il nostro obiettivo di creare un gruppo  che si diverte dimostrando grande affiatamento e portando anche dei risultati importanti. Buona prestazione dopo il Memorial per Bartalesi e i due junior Sessa e Cipolat che confermano il loro buono stato di forma.  Molto bene anche la categoria ragazzi che ha raccolto in questa giornata tante medaglie. Anche L’8 ragazzi pur gareggiando nella categoria superiore ottiene un buonissimo secondo posto a pochi secondi dalla vittoria. Buona la prova del 2- ragazze Mai – Gorri che conquista una bella vittoria dopo 40 giorni di stop per infortunio».

Coppa Montù
canottaggio 5 ori per la canottieri Varese a Monate

«Una squadra in crescita e tanti giovani con il sorriso, orgogliosi di vestire i colori giallo azzurri e motivati a crescere. Dei veri appassionati. Queste gare e medaglie sono uno stimolo per tutti. Bravi i ragazzi e lo staff tecnico, siamo il movimento più numeroso della Lombardia», dichiara il direttore sportivo Luca Broggini.

Il secondo gradino del podio viene vinto da Alessio Bertollo  e Niccolò Parrino, prima in 2x Ragazzi e poi in 8+ insieme a Stefano Ballerio, Mario Bisaccia, Federico Cipolat, Matteo Giudici , Alessandro Nardi, Willem Orlandini  con Riccardo Zoppini  timoniere.

Anche la categoria Esordienti di Stefano Barlera  e Paolo Cortelezzi  vince la seconda posizione, passando il traguardo davanti alla Milano e ai compagni Cavarzan e Nicora che nella stessa batteria arrivano quarti. Fanno doppietta di argenti, confermandosi un equipaggio affiatato, Matteo Tarasconi , Tommaso Trognacara, Federico Macchi, Marco Gaglione , prima in 4+ timonato da Vittorio Spreafico  e poi nel pomeriggio pure in 4x. Gli altri due argenti vengono invece messi al collo da Paolo Rizzi  in singolo ragazzi e dall’equipaggio Federica Smania, Laura Rozzoni, Benedetta Colombo e Lisa Colatore  in quattro senza Junior.

Coppa Montù
canottaggio 5 ori per la canottieri Varese a Monate

Conquistano infine il bronzo i seguenti equipaggi:  Riccardo Boria, Edoardo Bossi, Edoardo Trogher, Francesco Persenico , Riccardo Zoppini  tim., in 4 con Ragazzi Andrea Cavarzan  e Paolo Cortellezzi , entrambi in singolo Esordienti, Marco Negri  e Luca Parenzan  in 2x Under 23, Francesco Persenico, Arthur Debelle, Edoardo Trogher, Edoardo Bossi, Niccolò Croci, Riccardo Boria, Marco Masante, Riccardo Valeretto , Marco Malnati  -Tim. il 8+ Ragazzi, Mario Bisaccia  e Tommaso De Dionigi  in 2x Ragazzi, Luca Parenzan  in singolo Junior,  Denise Cavazzin  in singolo PL, Marco Negri  in singolo Under 23,  Sara Vanetti  ed Elisa Tarasconi  in 2x PL, Zoe Bonafè, Ilaria Castelli, Alice Benedetti,Giorgia Santalucia  in 4 – Junior, Francesco Rando, Eric Panzi, Davide Zamperoni e Manuel Ambrosetti  in 4x Senior.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.