Dal campo estivo alla passerella ciclopedonale, le proposte delle opposizioni per il bilancio

Sono molte le proposte avanzate dalle opposizioni al bilancio di previsione al vaglio dei revisori dei conti per poter essere discusse in Consiglio Comunale

passerella ciclopedonale somma
Foto varie

Da un campo estivo aperto anche in agosto, alla passerella aerea per collegare Mezzana. Sono molte le proposte avanzate dalle opposizioni al bilancio di previsione al vaglio dei revisori dei conti per poter essere discusse in Consiglio Comunale. Tutte non prevedono nuove entrate ma lo spostamento di capitoli di spesa già stanziati.

Si parte dai due emendamenti presentati dal gruppo Somma Domani che intende spostare 10mila euro dalla generica voce “Giovani” all’ampliamento del fondo per le borse di studio di sostegno agli studenti e lo storno di 20mila euro da destinare ala realizzazione di giochi pubblici per bambini disabili da posizionare in uno o più parchi giochi della città.

Altra proposta riguarda l’area della stazione. Lega Nord, Forza Italia e Somma Domani chiedono che attraverso l’istituzione di un abbonamento mensile del parcheggio della stazione (10 euro per i residenti e 20 euro per i non residenti) si ottengano circa 12mila euro con i quali poter procedere alla sistemazione dell’arreda urbano di quell’area e dotarla di wi-fi.

Gli stessi gruppi chiedono anche di stornare la cifra di 5mila euro, abitualmente destinati al concerto di sant’Agnese, per dedicarli all’istituzione di un parco estivo che rimanga aperto anche in agosto. Inoltre propongono di ridurre del 20% le competenze degli amministratori e destinare 35mila euro così risparmiato nel seguente modo: 3mila euro ad un fondo per le competenze dei quartieri, 9mila euro per aumentare d 75 a 250 euro il contributo per la cremazione dei defunti, 23mila euro per la messa a norma dele lavagne LIM nella scuole.

Lega Nord e Somma Domani hanno invece presentato un emendamento per ridurre di 30mila euro il canone Spes relativo alla gestione dei servizi sportivi (visti gli utili della gestione della piscina) e destinarli alla manutenzione straordinaria della palestra di via Rodari. Inoltre di valutare l’impegno della quota parte dei comuni facente parte del distretto di competenza del distaccamento Vigili del fuoco. Visto che sono previsti 35mila euro per il rifacimento dei portoni, circa 20mila rientrerebbero così dagli altri comuni nelle casse del Comune e potranno essere usati per l’efficentamento energetico delle scuole. La stessa operazione, per quanto riguarda la caserma dei carabinieri, libererebbe 15mila per la realizzazione delle linee vita del palazzo comunale.

Altri due emendamenti congiunti di Lega, Forza Italia e Somma domani riguardano uno la stima dei lavori per gli asili Galli e Secondo Mona. Secondo i gruppi si potrebbero distogliere 50mila euro da quanto previsto per quei lavori e destinarli alla eliminazione del linoleum dell’asilo comunale, anticipando l’intervento in programma per il 2017. Il secondo chiede invece al comune di far valere la propria partecipazione al Consorzio di Formazione Professionale facendo restituire dagli altri comuni una quota d 12300 euro prevista per la manutenzione degli impianti. Tale quota potrò così essere destinata a fare una rete di protezione presso il campo da basket in via Paradiso o per giochi per persone diversamente abili.

Infine, Corrado Martinelli di Siamo Somma ripropone quello che è stato un cavallo di battaglia della campagna elettorale della sua lista: la passerella ciclo pedonale aerea che collega somma a Mezzana. Secondo il gruppo, infatti, sono eccessive le spese stanziate per alcune opere ee alcune missioni. Vanno invece ridotte del 5% fino a ricavare 650mila euro da spalmare nei settori Sviluppo economico, Sviluppo attività giovanili, turismo e per a realizzazione della passerella aerea ciclopedonale per il collegamento di Mezzana e Somma.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.