Depuratore di Cuasso: Regione Lombardia si impegna con la Svizzera

Si è tenuto ieri nella sede della Regio Insubrica, l’incontro sulla questione del depuratore di Cuasso al Monte

Porto Ceresio lago

Si è tenuto ieri a Mezzana, in Canton Ticino, nella sede della Regio Insubrica, l’incontro informativo sulla questione del depuratore di Cuasso al Monte e del torrente Bolletta.

All’incontro, coordinato dal Segretario Giampiero Gianella, hanno partecipato il Consigliere di Stato e Direttore del Dipartimento del Territorio del Cantone Ticino Claudio Zali, il Presidente della Provincia di Varese Gunnar Vincenzi, il rappresentante dell’Assessorato all’Ambiente di Regione Lombardia Cristian Tolettini, e i rappresentanti del Comune di Porto Ceresio.

La riunione ha permesso di aggiornare, attualizzare e chiarire i diversi aspetti di natura organizzativa, procedurale, tecnica, finanziaria e le prospettive in ordine di tempo per gli interventi programmati per la sistemazione del depuratore e la soluzione dei problemi legati agli sversamenti di inquinananti nel Ceresio.

I rappresentanti della Regione Lombardia hanno assicurato l’impegno a dare concreta attuazione al piano operativo discusso durante l’incontro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.