Detrazioni per la mensa scolastica

Si potrà chiedere una decurtazione del 19% con un tetto massimo di spesa annua di 400 euro per alunno o studente

azzio
azzio

Notizia importante per genitori di bimbi in età scolare. È difatti possibile usufruire di una consistente detrazione delle spese sostenute per la mensa scolastica e si attiva nell’assistenza agli utenti che intendono avvalersi di questa opportunità.

A partire dal modello 730/2016 o “Unico” relativo all’anno 2015 è possibile detrarre la spesa sostenuta per la mensa scolastica.

Nello specifico si potrà chiedere una decurtazione del 19% con un tetto massimo di spesa annua di 400 euro per alunno o studente (76 euro ciascuno).

Per la documentazione dei costi l’ufficio di ragioneria del comune di Azzio è disponibile al rilascio di una attestazione che dimostra l’effettivo avvenuto pagamento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.