“Disegniamo l’arte” al museo

L’iniziativa è dedicata ai bambini dai 6 ai 14 anni e si svolge in 20 musei lombardi. A Varese aderiscono Villa Mirabello e il Castello di Masnago

L'elegante pic-nic di Villa Mirabello  (inserita in galleria)
L'elegante pic-nic di Villa Mirabello (inserita in galleria)

Sabato 9 e domenica 10 aprile è in programma la prima edizione di “Disegniamo l’arte”, l’iniziativa che vede protagonisti i bambini dai 6 ai 14 anni in 20 siti culturali convenzionati con Abbonamento Musei Lombardia Milano su tutto il territorio lombardo.

I piccoli abbonati, gli amici e le rispettive famiglie potranno visitare e scoprire in un modo originale e divertente i musei della Regione, disegnando con matite e pennarelli Faber-Castell le opere, gli spazi e le architetture che più li caratterizzano, dando così nuove forme e colori all’immenso patrimonio culturale e artistico della Regione.

L’iniziativa, rivolta ai giovani possessori della tessera Abbonamento Musei Junior e a tutti i loro piccoli amici, viene proposta per la prima volta anche sul territorio lombardo grazie ad Abbonamento Musei Lombardia Milano, il progetto che ad oggi conta oltre 12.000 tessere circolanti, più di 90 musei aderenti e oltre 22.000 ingressi effettuati in soli 10 mesi nei differenti musei e siti culturali del territorio.

I bambini e le loro famiglie avranno l’opportunità di vivere un’esperienza fantastica e coinvolgente all’interno dei siti culturali lombardi: un’occasione unica per reinterpretare le bellezze artistico-culturali del territorio attraverso il disegno, che rappresenterà lo strumento per veicolare e valorizzare le collezioni, le architetture e tutti gli elementi suggestivi che gli spazi museali offrono al pubblico.

Con Disegniamo l’Arte tutti i bambini potranno vivere un fine settimana da “piccoli grandi artisti”, cimentandosi nella riproduzione degli elementi nelle collezioni che avranno maggiormente colpito la loro attenzione e raccontando attraverso la propria creatività la loro esperienza personale in un contesto dove gioco, arte e cultura si combineranno per creare una giornata unica in cui ogni bambino potrà imparare divertendosi.

Il progetto è sviluppato in partnership con lo sponsor tecnico Faber-Castell, azienda leader nella produzione di articoli per il disegno e la pittura che da sempre sostiene il mondo delle belle arti e che mette a disposizione dei musei la fornitura dei materiali da disegno necessari per la realizzazione dell’attività.

Proprio grazie a Faber-Castell tutti i bambini partecipanti riceveranno in regalo un buono sconto speciale del 10% per l’acquisto di prodotti della collezione Grip Faber-Castell.

I MUSEI PARTECIPANTI AL PROGETTO

L’elenco dei musei aderenti è molto ricco e comprende i principali musei di Milano e della Lombardia:

BERGAMO

Pinacoteca dell’Accademia Carrara

BRESCIA

Santa Giulia – Museo della Città

COMO

Museo Didattico della Seta Villa Carlotta (Tremezzo)

CREMONA

Museo Archeologico “San Lorenzo”

LECCO

Villa Monastero (Varenna)

MILANO

Museo del Novecento Museo di Storia Naturale Acquario Civico
Museo Bagatti Valsecchi Museo Diocesano

Pinacoteca Ambrosiana Grande Museo del Duomo Pirelli HangarBicocca

MONZA

Musei Civici – Casa degli Umiliati Villa Reale

PAVIA

Musei Civici del Castello Visconteo

SONDRIO

Museo Valtellinese di Storia e Arte

VARESE

Villa Mirabello
Castello di Masnago

Per i costi e le modalità di partecipazione consultare il programma dettagliato sul sito www.abbonamentomusei.it o chiamare il numero verde 800.329.329.

La prenotazione è sempre obbligatoria al numero di riferimento del museo indicato nel programma.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.