Elisabetta Pellini: “Le mie dipendenze? Il cioccolato e gli affetti”

L'attrice varesina è al centro di questo argomento: testimonial del centro Gulliver, da giovedì 28 è anche protagonista di "Infernet" film che tratta di nuove dipendenze

La bella Elisabetta Pellini per il 5 per mille di Gulliver

«La mia dipendenza? Il cioccolato» Elisabetta Pellini non ha esitazioni a rispondere alla domanda, un po’ maliziosa, sulle dipendenze della nuova testimonial del Centro Gulliver, che proprio contro le dipendenze lotta concretamente da trent’anni.

Galleria fotografica

La bella Elisabetta Pellini per il 5 per mille di Gulliver 4 di 21

«Ne devo mangiare uno alle 5 del pomeriggio e uno alla sera, ogni giorno:.questa è una dipendenza. Ho anche dipendenze affettive, mi spiace lasciare la mamma ogni volta che vengo qui, e ho dipendenze legate ai ricordi: le malinconie per chi non c’è più, per esempio».

La domanda all’attrice varesina è di attualità non solo per la sua opera benefica nei confronti del benemerito Centro, ma anche in vista del suo nuovo film, uscito proprio oggi, il 28 aprile, in 40 cinema italiani, dal titolo “Infernet“.

Infernet, regia di Giuseppe Ferlito e con, tra gli altri, Roberto Farnesi, Ricky Tognazzi, Katia Ricciarelli e Daniela Poggi, vede anche la Pellini protagonista del film a episodi: «Il mio personaggio è uno dei pochi positivi, che si relaziona con un “don” anomalo, interpretato da Remo Girone, che fa del bene e viene coinvolto in guai da cui lo proteggo – spiega Elisabetta – Per questo ho aderito alla campagna di Gulliver: quando ho conosciuto don Barban, mi sono detta “non esistono quindi solo nella fiction”».

«In effetti sulle dipendenze ho studiato – sottolinea l’attrice – a parte che per Infernet, che tratta di nuove dipendenze, ho girato una fiction con Anna Valle e Alessandro Preziosi, dal titolo “Un amore, una vendetta” dove io interpretavo una tossica. Una storia difficile, che rivela problemi famigliari, ma nella fiction riesco a liberarmi dalla dipendenza e il mio padre televisivo riconosceva i suoi errori».

L’uscita nelle sale di Infernet è solo uno dei prossimi impegni della Pellini, che sta girando “Sorelle” di Cinzia Th Torrini su Rai uno, e”Solo per Amore 2″ su Canale 5. Mentre in questi giorni prova costumi per “Scomparsa” di Fabrizio Costa con Vanessa Incontrada su Rai 1.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La bella Elisabetta Pellini per il 5 per mille di Gulliver 4 di 21

Video

Elisabetta Pellini: “Le mie dipendenze? Il cioccolato e gli affetti” 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.