Eolo Running Grand Prix, si parte con la prova di Brinzio

Domenica 17 prende il via il trittico sulle pendici del Campo dei Fiori. Si comincia con la corsa in montagna e i trofei "Piccinelli" e "Sessa"

corsa in montagna

Si profila all’orizzonte la prima delle tre prove sulle quali si articola l’Eolo Running Grand Prix, il circuito che raduna tre gare storiche che si disputano nei dintorni del Campo dei Fiori e che mette in palio un premio finale per coloro che si misureranno su tutti i percorsi.

La prima edizione dell’Eolo Running scatta domenica prossima, 17 aprile, da Brinzio dove è in programma la gara di corsa in montagna che assegna a livello individuale il 19° Trofeo Valerio Piccinelli e – per i gruppi formati da atleti “penne nere” – il 25° Trofeo Vittore Sessa.

La gara è organizzata dalla locale sezione dell’Ana in collaborazione con l’Atletica Verbano e presenta un percorso di circa 10,5 chilometri, quasi per intero disegnati sui sentieri che portano da Brinzio sulla dorsale del Campo dei Fiori: il 95% del tracciato si snoda sullo sterrato e questa è una difficoltà in più per i runners che parteciperanno.

La prima parte di gara è un “anello” di 1.800 metri che parte e dalla zona del parco delle feste (via don Faletti) e vi fa ritorno dopo anche un tratto di acciottolato. Poi gli atleti devono affrontare due salite e altrettante discese tra i boschi, con alcuni strappi ripidi; il ritorno verso l’abitato di Brinzio avviene dalla riva del laghetto visibile dalla strada che collega il paese con la Motta Rossa.

eventi Varese
La presentazione dell’Eolo Running Grand Prix

Accanto alla competizione agonistica, è stata inoltre organizzata la 1a edizione della “Corro anch’io con gli Alpini”, corsa promozionale non competitiva di circa 2 chilometri rivolta soprattutto a bambini e ragazzi che vogliono avvicinarsi all’atletica e in particolare alla corsa in montagna.

ORARI E ISCRIZIONI – La prova agonistica – quella valevole per i trofei Piccinelli e Sessa – partirà alle ore 10,30 ma il ritrovo dei partecipanti al parco Piccinelli sarà aperto dalle 8,30. Tra le 8,45 e le 9,15 sarà invece possibile iscriversi alla “Corro anch’io con gli Alpini” che scatterà alle ore 9,30. Alle 10 saranno chiuse le iscrizioni alla gara principale. Dopo la prova, intorno alle 12,15, sono previste le premiazioni seguite, per chi lo desidera, dal ristoro al parco comunale.
Gli alpini dell’Ana Varese si possono iscrivere entro le 18 di giovedì 14 facendo pervenire l’apposito modulo via fax (0332-242438) o via e-mail (varese@ana.it). Tutti gli altri hanno tempo fino alla mezzanotte di venerdì 15 aprile per pre-iscriversi all’indirizzo email info@atleticaverbano.it (con data di nascita e appartenenza a eventuale gruppo sportivo). Chi si iscrive online paga 5 euro, chi invece attende la mattina della gara pagherà 8 euro.

LE ALTRE GARE – Come detto, Brinzio è solo la prima delle tre tappe dell’Eolo Running GP: le altre due seguiranno a ruota, visto che la seconda è in programma lunedì 25 aprile a Comerio (la “Bat Run”, corsa dei pipistrelli) mentre la terza è fissata per domenica 1 maggio a Luvinate, con lo storico “Scarpone”. I partecipanti possono prendere il via anche a una sola prova, ma chi le disputerà tutte concorrerà per la vittoria della prima edizione del Grand Prix.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Video

Eolo Running Grand Prix, si parte con la prova di Brinzio 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.