Ex Libris, storia e cultura nel borgo

Dal 22 al 24 aprile torna la manifestazione artistica internazionale. Appuntamenti in tutto il Varesotto

bodio lomnago
varie bodio lomnago

Gli Ex Libris non sono cosa per pochi. O meglio: bisogna amare il buon vecchio libro di carta, la sua storia, l’arte che si cela dietro ogni rilegatura importante, bisogna avere la curiosità di sapere chi ha sfogliato le pagine di un libro.

E anche quest’anno una manifestazione artistica internazionale verrà dedicata proprio agli Ex Libris; una buona parte di questa manifestazione si svolgerà a Bodio Lomnago, oltre che in tutto il Varesotto nei giorni dal 22 al 24 aprile.

Agli incontri in provincia interverranno artisti, collezionisti, galleristi e esperti da tutto il mondo, non solo dall’Europa (Cina, Russia, India, U.S.A.).

Al concorso hanno partecipato circa 300 artisti di tutto il mondo, con oltre 400 opere.

Alla cerimonia di premiazione, tra gli altri, interverranno il Console Generale della Bulgaria in Milano ed il Console Onorario della Slovacchia.

Ma cosa sono gli ex Libris? Si tratta di un’etichetta personalizzata con un disegno non necessariamente artistico e che porta inciso il nome e il cognome del titolare di una raccolta di libri.- come spiega il sito dell’Associazione Italiana Ex Libris –  Dalle grandi biblioteche regali, universitarie o monastiche, fino alle piccole raccolte personali di libri di storia, di letteratura o di gastronomia, tutte possono essere contrassegnate da un ex libris che applicato sulla seconda pagina di copertina di ciascun libro ne attesti la proprietà e … ricordi a chi l’ha avuto in prestito, di renderlo!

Questo il programma del meeting “Bodio Lomnago” 2016 il Borgo dell’Ex Libris 3° congresso internazionale A.I.E.

Sabato 23 Aprile 2016

Villa Puricelli: mostra “Buon Compleanno, Italia!” e cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso internazionale

Equirelais: mostra “RussItaly” (opere degli artisti Maria Maddalena Tuccelli e Vladimir Vereschagin (inaugurazione ufficiale venerdì 22 aprile ore 20.30); mostra “Made in Varese”, collettiva di artisti locali (inaugurazione ufficiale domenica 24 aprile ore 20.30)

Municipio Sala Consiglio mostra “De libera Universitate”, in collaborazione con l’Università dell’Insubria di Varese

Biblioteca Comunale: mostra “Hic sunt leones”, a cura di Nicola Carlone

Centro Quadrifoglio: mostra personale dell’incisore locale Gianpiero Castiglioni

Banca di Credito Coop. Estratto della mostra “Buon Compleanno, Italia!”

Salone Parrocchiale: mostra di ex libris a tema religioso

Scuola Primaria: mostra “Piccoli Incisori”, con i lavori degli alunni della scuola

Museo Appenzeller: mostra a tema “L’Araldica”

Ristorante “Al Gallione”: mostra a tema “Nutrire il corpo e la mente – parte 1”

Panetteria Zucchelli mostra a tema “Nutrire il corpo e la mente – parte 2”

Bar “L’Incontro”: mostra a tema “Nutrire il corpo e la mente – parte 3”

Pub “Le Pine” mostra a tema “Nutrire il corpo e la mente – parte 4”

Farmacia Stefini: mostra “Ex medicis”

Colorificio Color Gross: mostra “I colori dell’Argentina”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.