Fa festa il Tre Valli in Seconda. Ultimi 90′ decisivi in molti gironi

A Ticina (Seconda girone M) e Sumirago (Terza girone A) manca un passo per festeggiare. Tutto aperto nel girone B di Terza Categoria

union tre valli calcio
Le immagini dei dilettanti

Ultimi minuti di campionato per i dilettanti, con le partite che iniziano a valere doppio. In Promozione la Castellanzese cade a sorpresa e si fa agganciare al secondo posto. Festa a Cugliate Fabiasco, con il Tre Valli che festeggia la promozione in Prima Categoria.

PROMOZIONE – Dopo aver vinto il campionato, il Busto 81 si regala una domenica di pausa, perdendo 5-0 a Besnate, con i padroni di casa che ottengono tre punti importanti per la salvezza. La Castellanzese invece cade a sorpresa in casa contro il Portichetto 1-0 e viene raggiunta al secondo posto dalla Rhodese, che sbriga con un 4-1 la pratica Maslianico. Accorcia l’Olimpia grazie al 3-0 sulla Vergiatese e rimane in zona playoff anche il Gavirate con il 4-0 sul campo della Castanese. Non molla il Magenta, che passa 4-0 a Lentate sul Seveso, mentre termina con un pirotecnico 4-4 tra Uboldese e Sedriano. Niente post season per il Cairate, sconfitto 1-0 a Garbagnate.

PRIMA CATEGORIA – Non si ferma il Morazzone che, nonostante la festa, vince anche contro il Gorla Maggiore 2-1. Gorla che rimane però il secondo posto, ma vede avvicinarsi il Brebbia, che batte 3-2 il Laveno. Perde invece il Cas, 2-1 nel derby contro l’Antoniana. La Solbiatese batte 2-0 la Valceresio e avvicina i sinaghini, oltra ad agganciare la Belfortese, fermata sull’1-1 a Mozzate. Vittoria 4-3 per il Viggiù in casa dell’Ispra Angera, , il Leggiuno regola 1-0 la Robur Saronno, mentre l’Arsaghese festeggia la salvezza in casa della già retrocessa Rasa.

SECONDA CATEGORIA – GIRONE M – Il Fagnano vince 3-2 a Gorla Minore ed è ad un passo dal festeggiare, anche perché il Ticinia non è andato oltre in casa del San Marco. La Folgore Legnano aggancia il terzo posto superando 1-0 il Cuggiono. Fanno poker il Beata Giuliana, 4-0 contro il Bienate, e l’Ardor Busto, 4-2 sulle Saette. Colpo esterno per la Vanzaghellese, 3-2 a Vizzola Ticino, fanno invece festa in casa la Borsanese, 3-1 contro la Crennese, e il Canegrate, 3-2 sulla Robur Legnano.

GIRONE Z – Il Tre Valli (foto facebook) batte 3-1 la Cadrezzatese e festeggia la promozione in Prima Categoria. Il Luino Maccagno non può festeggiare subito, ma con lo 0-0 di Caravate va direttamente al terzo turno di playoff. L’Insubria cade inaspettatamente in casa contro il Don Bosco 3-1. Il Buguggiate non ne approfitta perdendo 4-2 in casa della Calcinatese, mentre la Ternatese pareggia 2-2 a Cantello. Il San Luigi viene sconfitto nel derby, 3-2 dal Castronno, così come il Ceresium, con il Casbeno che espugna 4-2 Porto Ceresio. Vittoria di misura per la Juve Gemonio, 1-0 sul Biandronno

TERZA CATEGORIA – GIRONE A – Manca pochissimo al Samarate per fare festa: i ragazzi di mister Caretti battono 2-1 l’Angerese e ora sono a un passo dalla promozione. L’Arnate resiste e piega 2-1 a domicilio il Sumirago, mentre la Jeraghese rallenta pareggiando 1-1 a Coarezza. Pioggia di gol a Buguggiate, dove il Taino passa 7-4 contro il Real. Termina 3-3 tra Nuove Fiamme Oro Ferno e Mornago, mentre il Comabbio passa 2-1 a Verghera.

GIRONE B – Gran ressa in testa, con sei squadre in tre punti. A guidare la classifica a 90’ dal termine sono la Cuassese, che non ha problemi contro il Molde (6-0), e l’Aurora Induno, che pareggia 1-1 a Varano. Un punto indietro c’è la Lavena Tresiana, che surclassa 8-0 il Mascia, mentre a due lunghezze ci sono l’Accademia Malnate, che perde 1-0 in casa della Casport, e il Rancio, che passa 2-1 a Cittiglio. Chiude il trenino di vetta il San Michele, che non va oltre il 2-2 in casa della Casmo. Colpo esterno del Fulcro Travedona, che vince 3-2 sul campo dell’Olona.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 26 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.