Festa per il Rugby Malpensa: il girone è conquistato

Mentre in B Varese cade ad Alghero ed è a un passo dalla retrocessione, in C2 i gallaratesi conquistano i playoff

malpensa rugby 2016
Foto varie di rugby

ALGHERO – VARESE 43-10 - Nella 19a giornata di Serie B, giocata domenica 17 aprile, il Varese ha perso ad Alghero 43-10. Per i biancorossi è la 16a sconfitta stagionale, ma a differenza delle ultime due batoste contro Sondrio e in casa contro Piacenza si è vista una buona squadra che ha tenuto bene il campo per almeno 60′.

Galleria fotografica

Unni Valcuvia - Saints Abbiategrasso 67-0 4 di 14

La gara inizia con i migliori auspici con Varese subito avanti 3-0 con un piazzato di Broggi. Vantaggio mantenuto fino alla meta di Giacci segnata al 36’, Anversa trasforma portando i sardi sul 7-3. Il Varese poco dopo dimostra la sua grinta e segna con Spiteri una bellissima meta trasformata da Giulio Maccarelli per il 10-7 biancorosso. Appena prima dell’intervallo l’Alghero torna a condurre con la meta di Mario Serra che Anversa trasforma per il 14-10 di metà gara.

Nel secondo tempo il Varese va in sofferenza soprattutto con i trequarti e Alghero ne approfitta rifilando cinque mete segnate da Anversa, Guglielmo Delrio, Daniele Pesapane, Roberto Bomabagi e ancora Delrio che così ottiene una doppietta. La gara termina 43-10 per i sardi che dopo questa vittoria si portano al terzo posto a quota 59 punti, anche se le due squadre che faranno i playoff sono ormai abbastanza delineate: Parabiago è primo con 76 punti, il Settimo Torino ne ha 68 e occupa la seconda piazza, poi dietro a 9 lunghezze c’è proprio l’Alghero.

Capitolo retrocessione, il Novara già tornato in C1 da qualche settimana, ha sorprendentemente pareggiato contro Parma e con 5 punti occupa l’ultima posizione della graduatoria. Il Varese con 18 è penultimo e il Biella è davanti a quota 32. Mancano solo tre turni e verosimilmente il Varese retrocederà proprio nella prossima giornata, quella di domenica 24 aprile. A Giubiano arriverà la capolista Parabiago e i biancorossi per mantenere la qualche speranza dovrebbero vincere, fare il bonus e sperare che Biella non conquisti punti nel match interno contro il Novara, una concatenazione di risultati che non lascia spazio nemmeno alla fantasia.

Varese: Giulio Maccarelli (Lorenzo De Cecilia), Fulginiti, Jacopo Bianchi, Stefano Sessarego, Zibordi (Di Tullo), Broggi, Banfi, Bobbato (Djoukouehi), Pellumbi, Caputo (Montalbetti), Contardi, Spiteri (Lacchè), Lawahidi (Maletti), Gulisano (De Bortoli), Bosoni (c). Allenatori: Mario Galante e Michele Ferrara.

Classifica: Parabiago 76, VII° Torino 68, Alghero 59, Sondrio 57, Cus Milano 55, Piacenza 54, Lecco 53, Capoterra 42, Parma 40, Biella 32, Varese 18, Novara 5.

VERBANIA – MALPENSA 16-26 – Percorso netto per il Malpensa che domenica 17 aprile ha conquistato a Verbania il 14° successo in campionato e la matematica vittoria del girone 1 in serie C2. Importante riconoscimento per la società nata nel 2008 come Busto Rugby che cresciuta nel tempo, ha trovato casa a Gallarate e dal 2013 ha assunto la denominazione Malpensa Rugby Asd.
A Verbania si è visto un gruppo coeso e determinato fin dall’inizio che ha chiuso la prima frazione in vantaggio 14-6 grazie alle mete dell’ala Marco Marrazza e del tallonatore Matthia Vitale, entrambe trasformate da Gianluca Cassia.
Un parziale di 16-0 in favore dei padroni di casa, registrato a cavallo tra primo e secondo tempo, non ha minato le certezze del Malpensa che si è riportato in vantaggio con le mete di Cassia e Matteo Casnaghi. Alla fine del match chiuso sul 26 a 16 in favore dei gallaratesi va segnalata l’ottima prestazione di Marco Marrazza a coronamento di una stagione magnifica.
Per le Fenici ci sono ancora quattro sfide in calendario: il 1° maggio contro i Cadetti del Parabiago, l’8 maggio a Tradate, poi le due finali con in palio la serie C1. La gara d’andata sarà disputata il 22 maggio e il ritorno è in programma a Gallarate il 29 maggio.

Malpensa: Mandelli, Bagatella (Berra), Cassia, Cirafici (Airoldi), Marrazza, Cattaneo, Tomasoni (Legnani), Casnaghi (c.), Panizzolo (Travaini), Colombo, Schuitemaker (Bidorin), Rigon (Feriello), Sampietro, Vitale (Pennestrì), Altomare. Allenatori: Edoardo Pennestrì e Fabio Brega.

TRADATE – VOGHERA 40-12 – Nell’anticipo disputato sabato 16 aprile, il Tradate ha riscattato il 22-15 patito a Voghera nel girone d’andata. All’Uslenghi i Peppers di coach Grossi sono stati battuti di gialloblu che hanno indirizzato la sfida già nel primo tempo chiuso sul 19 a 0 con le mete di Cherchi al 7’ trasformata da Bollini, Barberio al 16’ e Luigi Barracca al 30’ trasformata da Corti. Il secondo tempo si è aperto con la prima meta del Voghera, poi Corti al 10’ e al 22’ ha segnato e trasformato due mete. Al 22’ anche Barberio firmando un’altra meta è giunto a doppietta, De Vita ha trasformato chiudendo le marcature dei Muccaleoni che nel finale di gara, terminata 40 a 12, hanno subito la seconda meta ospite. La prossima partita (01/05) sarà in casa del Gattico dell’ex coach Silvio Repossini.

Tradate: Galvalisi, Barberio, Pina (De Vita), Luigi Barracca, Vulcano, Corti, Agliardi (Leorato), Cherchi, Mascheroni (c.), Ceccarello (Giussani), Bollini II°, Zuccolo (Trombetta), Zuppati (Giulianelli), D’Arcangelo, Giuseppe Bellusci. Allenatore: Lorenzo Zecchin.

UNNI VALCUVIA – SAINTS ABBIATEGRASSO 67-0 – Domenica a Cassano Valcuvia, gli Unni con 11 mete segnate hanno battuto 67 a 0 i Saints di Abbiategrasso. La partita ha messo in luce l’ottimo Matheus Pierobom autore di una tripletta. Bene anche: Charkaoui Haida, Alberto Rossi e Matteo Gabriele, tutti e tre autori di una doppietta. In meta anche Marco Tuozzo e Fabio Biondolillo che ha centrato 7 trasformazioni. Con questo successo, i valcuviani sono giunti alla loro settima vittoria stagionale pareggiando il numero delle sconfitte subite. Domenica 1 maggio, gli Unni affronteranno in trasferta il Voghera di coach Niall Grossi.

Valcuvia: Bossi, Luca Ballarin, Biondolillo, Battaglieri, Haida, Alberto Rossi (Evangelista), Gabriele, Pierobom (Tuozzo), Tettamanzi (Diego Agostini), Fabrizio Foresio (Zandarin), Carabelli (Di Muro), Oddi, Renzi, Perdoncin (c.), D’Angelo (Alberici). Allenatori: Ermete Rossi e Beppe Cattaneo.

16a giornata: Tradate-Voghera 40-12, Valcuvia-Saints 67-0, Verbania-Malpensa 16-26, Cadetti del Parabiago-Cesano Boscone 15-19.

Classifica: Malpensa 65, Cesano Boscone 53, Verbania 42, Tradate 40, Valcuvia 32, Cad. del Parabiago 29, Voghera* 20, Gattico 14, Saints* 0.
Le squadre con l’asterisco hanno disputato 15 partite, Parabiago e Gattico ne hanno giocate 13, tutte le altre 14.

di
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Unni Valcuvia - Saints Abbiategrasso 67-0 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.