Fissata la data, si vota il 5 giugno

Trentaquattro i Comuni al voto in provincia. L'eventuale ballottaggio, che interessa quattro città, si terrà il 19 giugno

elezioni amministrative 2016 scheda

Le elezioni amministrative si terranno il 5 giugno, gli eventuali ballottaggi saranno dunque il 19 giugno: il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha fissato con proprio decreto la data di svolgimento del turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario (in Sicilia si vota nelle stesse date, in Valle d’Aosta invece il 15 maggio).

Sono oltre 1300 i Comuni chiamati al voto a giugno. In provincia di Varese si vota nelle tre città maggiori (Busto Arsizio, Varese, Gallarate) e in altri 32 Comuni. Nei Comuni sotto i 15mila abitanti ad ogni candidato sindaco corrisponde una sola lista di candidati consiglieri: si vota a turno unico.

I Comuni al voto con doppio turno sono quelli sopra i 15mila abitanti secondo l’ultimo censimento: Busto, Varese, Gallarate, Caronno Pertusella. In questo caso ogni candidato sindaco può essere sostenuto da più liste, se nessun candidato sindaco raggiunge il 50% si va al ballottaggio il 19 giugno.

Tra le curiosità: va al voto anche Brezzo di Bedero, piccolo Comune del luinese che nel 2015 non era riuscito ad eleggere il sindaco. C’era infatti un unico candidato, ma votò meno del 50% degli aventi diritto: in presenza di queste due condizioni, come previsto dalla Legge, il sindaco è risultato non eletto e il paese da un anno è governato da un commissario prefettizio, che – per Legge – si limita all’ordinaria amministrazione.

Tutti i Comuni, i candidati, le notizie li trovate nello Speciale Elezioni 2016 di VareseNews.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.