Flash mob dei 5 Stelle per dire “sì” al referendum

Attivisti in piazza con un grande striscione per invitare i cittadini ad andare a votare "sì" al referendum contro le piattaforme petrolifere entro le 12 miglia dalla costa

movimento 5 stelle flash mob varese referendum trivelle

Prosegue l’attività di sensibilizzazione del M5S Varese sul referendum del 17 aprile relativo alle concessioni petrolifere esistenti entro le 12 miglia dalla costa. Oggi pomeriggio hanno inscenato un flash mob in piazza Montegrappa a Varese per dire “sì” alla progressiva chiusura delle piattaforme vicine alla costa.

«É un voto per la salvaguardia del nostro ecosistema, – dichiarano i portavoce del movimento – è un messaggio che può essere definitivo contro questo governo PD e contro chi vuole tenerci ancorati forzatamente a un approvvigionamento energetico ormai insostenibile che non deve appartenerci più. Ci sono Paesi, come l’Olanda che hanno accettato in Parlamento una risoluzione che vuole portare al divieto di vendita di auto a benzina e gasolio entro il 2025. E poi c’è l’Italia.
Basti dire che un miliardo di Euro investito in fonti fossili genererebbe 500 posti di lavoro. Un miliardo investito in fonti rinnovabili ne genererebbe 17 mila. Non smetteremo mai di spingere l’opinione pubblica verso una consapevolezza maggiore sulle possibilità che questo Paese potrebbe esprimere».

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 09 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.