Galimberti inaugura uno spazio per ascoltare i cittadini

Si chiama "Spazio Varese Riparte" e sarà aperto tutti i giorni per sentire le proposte e le idee dei cittadini che potranno confrontarsi con Galimberti e i candidati di lista

varese - inaugurazione spazio galimberti

Inaugurazione affollata al Chiostro di Sant’Antonino per il nuovo spazio permanente della coalizione di centrosinistra che sostiene Davide Galimberti. Si chiama “Spazio Varese Riparte” e sarà aperto tutti i giorni per sentire le proposte e le idee dei cittadini che potranno confrontarsi con Galimberti e i candidati di lista. Lo spazio è stato concesso gratuitamente dalla proprietà.

“Tutti gli incontri come questi hanno visto partecipazione di tantissimi cittadini e questo è un segnale che conferma le sensazioni di cambiamento che si respirano.” – ha dichiarato Galimberti durante l’inaugurazione – “Tutti i cittadini ci dicono che vogliono essere protagonisti di questo cambiamento e ci suggeriscono numerose idee che entro un paio di settimane tradurremo in proposte programmatiche concrete. Sarò qui tutti i giorni fino alla fine della campagna e chiunque potrà venire qui a scambiare parole e idee con me e i miei candidati. Un modo per anticipare la mia promessa di istituire il giovedì come giorno ricevimento quando sarò eletto per rispondere al bisogno di ascolto dei cittadini da parte dell’amministrazione”.

Novità anche sul fronte della lista del Partito Democratico. Il segretario Pd cittadino Luca Paris ha detto che la commissione di saggi istituita per una preventiva scrematura delle candidature pervenute ha concluso i lavori e il direttivo cittadino voterà le proposte mercoledì sera. Venerdì 22 aprile verrà presentata la lista che comprenderà tante donne e giovani e molte rappresentanze di professioni e associazioni. È stata proposta anche una modifica del simbolo che includa il nome del candidato sindaco. Il Pd riconfermerà tutti i consiglieri comunali uscenti a seguito del lavoro svolto in questi anni.

di david.mammano@gmail.com
Pubblicato il 16 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.