Le “opere” di Gualtiero Marchesi incantano la Feltrinelli

Il maestro della cucina italiana ha presentato alla Feltrinelli il suo ultimo libro "Opere, Works"

Marchesi alla Feltrinelli

Grande successo per Gualtiero Marchesi allo spazio Feltrinelli di Varese.

Presentato dal direttore di Varesereport Andrea Giacometti, il maestro della cucina italiana ha raccontato il volume “Opere, Works”, in libreria dal 19 marzo: «un libro di piatti e non di tecniche o di ricette, che fa appello alle immagini, alla composizione, all’idea».

Opere, Works” non è infatti un ricettario, ma un’illustrazione di opere culinarie:  perchè la cucina è, sempre più, un’arte. E non è un libro di uno chef, ma di un cuoco: come lo stesso maestro ha amato precisare, anche in questa serata varesina, con l’orgoglio di chi sa cosa vuol dire fare questo mestiere, e “farlo all’Italiana”.

«Bocuse disse: la cucina francese tramonterà quando i cuochi italiani si renderanno conto del patrimonio di prodotti che hanno» ha raccontato infatti Marchesi, che ha cominciato a raccontare il suo libro così: «Siate curiosi, perchè scoprirete il mondo».

Marchesi ha parlato anche dell’imminente arrivo, a Villa Mylius, dell’attività della sua Fondazione: che porterà corsi di formazione in città dopo la ristrutturazione ad hoc della villa.  «E’ emozionante vedere i bambini cimentarsi ai fornelli – ha sottolineato il maestro – l’educazione al gusto sarà una delle attività di Villa Mylius».

Ad aspettare Gualtiero Marchesi con trepidazione, in coda alla presentazione,  c’era persino la sosia di Liz Taylor, Marina Castelnuovo. E tra le decine di firme siglate sul suo nuovo volume,  il maestro ha ricevuto anche un “souvenir” della città: il raviolo di Varese, portato al maestro dalla sua inventrice, Susy Milani.

Lunedì 4 aprile Marchesi alle 17 sarà invece a Busto Arsizio, più precisamente al nuovo ristorante Buongusto di Tigros, in viale Pirandello: qui, ad intervistarlo sui contenuti del suo nuovo libro, sarà la scrittrice e giornalista Anna Prandoni.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2016
Leggi i commenti

Foto

Le “opere” di Gualtiero Marchesi incantano la Feltrinelli 3 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.