Il Birrificio Poretti “mette radici” a Villa Mylius

Venerdì 8 aprile la piantumazione simbolica di un faggio nel parco della storica villa. L'iniziativa è un lascito di Expo e dell'Orologio degli alberi

Quattro passi a Villa Mylius

Venerdì 8 aprile, il Birrificio Angelo Poretti  “mette radici” a Villa Mylius.

Nel parco della storica residenza, Alberto Frausin , AD di Carlsberg Italia, Riccardo Santinon, l’assessore alla Tutela Ambientale del comune di Varese, e Valentina Minazzi, presidente di Legambiente Varese brinderanno alla piantumazione di un faggio.

“L’incontro – spiegano dall’azienda di Induno Olona – vuole essere un momento simbolico di espressione di vicinanza dello storico Birrificio con il territorio, un lascito concreto della sua esperienza a Expo 2015 in qualità di “Birra Ufficiale di Padiglione Italia” frutto del progetto l’Orologio degli Alberi”.

L’Orologio degli alberi è l’iniziativa che ha permesso di rendicontare la quantità esatta di CO2 non immessa nell’atmosfera durante i 6 mesi dell’Esposizione universale, grazie all’utilizzo in Piazzetta della Birra del sistema di spillatura innovativo DraughtMaster™ che elimina l’utilizzo di anidride carbonica aggiunta evitandone la dispersione nell’ambiente”.

L’iniziativa proseguirà il giovedì 21 aprile con ulteriori piantumazioni a Induno Olona e Vedano Olona.

di
Pubblicato il 07 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.