Il centro distributivo Tigros inizia la sua storia

Ermanno Lamperti racconta il lavoro per il trasferimento da Fontanelle. "Utilizzati settanta tir senza fermare nessuna attività dei supermercati"

Sono stati settanta i tir utilizzati tra sabato e domenica per spostare l’ultima merce dalle Fontanelle a Cassano Magnago.

Galleria fotografica

Tigros centro Cassano 4 di 14

Da  lunedì il nuovo centro logistico è operativo Ermanno Lamperti racconta l’impresa e con orgoglio fa vedere alcune delle fasi già operative. L’area di ventisettemila metri quadri è pronta e da qui partono i prodotti che riforniscono i 59 punti vendita sparsi tra la provincia di Varese, Como, VCO e Milano.

C’è grande euforia e anche molta concentrazione, perché il passaggio riguarda uno degli aspetti più delicati e strategici per la vita dell’azienda.

Il centro di Cassano presenta grandi novità rispetto alla vecchia struttura. Al di là delle dimensioni, verranno gestite da lì le merci fresche, le carni, il pesce e anche tutta la preparazione delle spese online effettuate con Tigros drive. Da agosto verrà spostato anche il forno, ora attivo a Cazzago Brabbia.

All’interno del centro verranno avviate anche altre attività e in un anno sono così previste un centinaio di nuove assunzioni.

di marco@varesenews.it
Pubblicato il 05 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tigros centro Cassano 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.