Il Coni organizza il corso di primo soccorso sportivo

Appuntamento per l’11 e il 18 giugno per due mattinate di apprendimento per il defibrillatore

defibrillatore
defibrillatore

Il Coni Varese organizza il corso di primo soccorso sportivo con defibrillatore. Due gli appuntamenti in agenti, l’11 e il 18 giugno, per due lezioni (dalle ore 8 alle ore 14), una pratica e una teorica, sull’utilizzo del defibrillatore.

La finalità è di preparare gli operatori sportivi presenti nelle società sportive dilettantistiche e sui campi di gara ad affrontare ogni tipo di emergenza anche con l’utilizzo del Defibrillatore semi-automatico così come previsto dal Decreto Legislativo del 24 aprile 2013 (prorogato con provvedimento 11 gennaio 2016). Il corso di formazione è stato progettato nel rispetto delle nuove linee guida dell’American Heart Association (AHA) e dell’European Resuscitation Council (ERC), dal Gruppo PSS-D della FMSI, in accordo con Ministero della Salute e AREU Lombardia.

Docenti del corso saranno specialisti in Medicina dello Sport – Istruttori PSS-D della FMSI.

Per le iscrizioni è necessario effettuare una pre-iscrizione inviando una mail al CONI Point di Varese: varese@coni.it, con indicazione di cognome – nome, dati anagrafici, recapito telefonico ed email entro il 13 maggio 2016.

Al raggiungimento del numero di 24 partecipanti verrà inviata una comunicazione dal CONI Point di Varese di conferma del corso con i dati per il versamento della quota di iscrizione di €. 80,00 alla FMSI e il modulo di iscrizione da compilare e rimandare con copia del bonifico (entro il 20 maggio).

Il pagamento della quota alla FMSI è da regolarizzare solo al ricevimento di una mail di conferma dell’iscrizione da parte del CONI Point e tassativamente entro la data indicata.

È previsto un esame finale che darà modo, in caso di esito favorevole, di essere inseriti in un registro nazionale di abilitazione al PSS-D.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.