“Il cristiano e la politica”, incontro con Giovanni Bianchi

L'appuntamento è per giovedì 7 aprile nell’ambito delle iniziative per celebrare i 70 anni di presenza delle ACLI

congresso acli

Nell’ambito delle iniziative per celebrare i 70 anni di presenza delle ACLI a Cassano Magnago, giovedì 7 aprile, è stato organizzato un incontro pubblico sul tema “Il cristiano e la politica”, che vedrà come relatore l’onorevole Giovanni Bianchi, già presidente nazionale delle Acli.

Dopo il primo incontro organizzato a febbraio con il Cardinale Dionigi Tettamanzi, che ci ha parlato del “Giubileo della Misericordia”, viene ora affrontata un’altra delle 3 fedeltà che caratterizzano il movimento aclista (fedeltà che ricordiamo essere: alla Chiesa, al Lavoro e alla Democrazia). Il tema della democrazia può essere espletato solo congiuntamente a quello della politica, che ne è parte integrante. In un’epoca in cui la disaffezione verso la politica caratterizza in modo preoccupante la nostra società, come cristiani siamo chiamati ad interrogarci sull’atteggiamento che i credenti devono avere verso la politica.

A tal riguardo ci viene in aiuto il pensiero di Mons. Tonino Bello: Non solo sono convinto di quanto afferma la Gaudium et spes, che parla della politica come di “un’arte nobile e difficile”, ma condivido in pieno l’espressione di Paolo VI, il quale afferma che “la politica è una maniera esigente di vivere l’impegno cristiano al servizio degli altri”.

Penso, pertanto, che il credente, oggi più che mai, debba accettare il rischio della carità politica, sottoposta per sua natura alla lacerazione delle scelte difficili, alla fatica delle decisioni non da tutti comprese, al disturbo delle contraddizioni e delle conflittualità sistematiche, al margine sempre più largo dell’errore costantemente in agguato. L’appuntamento è fissato alle ore 21, presso il salone dell’oratorio della parrocchia di San Giulio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.