Il futuro delle colonie di Busto, se ne parla in sala consiglio

L'amministrazione propone un incontro aperto a tutti gli interessati, con particolare attenzione alle associazioni, per ragionare sul futuro delle residenze dell'Aprica e di Alassio

In gita alla colonia di Alassio
colonia di Alassio sorriso dei bimbi mare

Con la firma del decreto che fissa le elezioni amministrative per il prossimo 5 giugno, si entra definitivamente nella fase terminale della consiliatura. Nello scenario di avvicinamento al confronto elettorale, continuano le occasioni di riflessione e proposta che l’Amministrazione e il sindaco uscente intendono sottoporre agli uomini di buona volontà, alle forze politiche, civiche e non, e a tutti coloro che intendono proporsi come ruolo attivo nello sviluppo e governo della Città.

E’ in questo contesto che venerdì 15 aprile, a partire dalle ore 15.00, presso la sala consigliare Angioletto Castiglioni, si terrà un appuntamento interattivo che si concentrerà in particolar modo sul patrimonio comunale, con particolare attenzione alle residenze, un tempo “colonie”.

L’esperienza e l’approfondimento di questo decennio hanno portato a una serie di atti, riflessioni ed iniziative che sicuramente meritano di essere approfondite, così come meritano di essere valutati il futuro e le opportunità che la Città e non solo, gli amministratori e non solo si troveranno di fronte.

Il titolo dell’incontro è in sé chiaro e suggestivo: “Le residenze comunali: lascito, eredità, presente e futuro”.
Sono ovviamente invitati a partecipare tutti gli interessati, con particolare attenzione alle associazioni giovanili, sociali, sportive e ai membri della rete comunale, oltre che ai cittadini che hanno sperimentato l’utilizzo o desiderano contribuire al futuro di questo importante patrimonio della comunità.

Nel corso dell’incontro, oltre ad alcuni dati storico-amministrativi ed indicazioni circa vincoli e opportunità, verranno anche valutate ipotesi di sviluppo che vengono così offerte al dibattito cittadino e preelettorale.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.