Il maxi-trasformatore esce dalla Tamini

È partito ieri sera il trasporto eccezionale diretto in Repubblica Ceca. Le immagini della partenza dalla storica azienda di viale Cadorna

Nella serata di ieri (mercoledì) viale Cadorna è stato chiuso al traffico attorno alle 21, per circa mezz’ora. Il motivo era l’uscita dai capannoni della Tamini di un maxi-trasformatore di energia elettrica prodotto nello stabilimento legnanese e diretto in Repubblica Ceca.

tamini legnano
Il gigantesco macchinario è diretto in Repubblica Ceca e serve a spingere la corrente elettrica ad altissimi voltaggi e a lunghe distanze cercando di disperderne il meno possibile. Un'eccellenza del territorio

Galleria fotografica

Un maxi-trasformatore esce dalla Tamini di Legnano 4 di 5

L’azienda che ha una delle sue sedi principali nella città del Carroccio ha compiuto 100 anni di storia il mese scorso, le altre sono a Novara, Valdagno e Melegnano. Insieme alla Tosi è uno dei simboli dell’industria metalmeccanica lombarda e nazionale. Nel 2014 è stata acquisita dal Gruppo Terna e nel 2012 ha registrato un valore di produzione di quasi 120 milioni di euro.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Un maxi-trasformatore esce dalla Tamini di Legnano 4 di 5

Video

Il maxi-trasformatore esce dalla Tamini 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.