Il Padiglione Italia e l’albero della vita riaprono dal primo maggio

La Regione Lombardia ha lanciato un concorso per ribattezzare con un nuovo nome l'area post Expo2015. Tanti gli eventi in programma per quest'estate

L\'albero della vita

“Da oggi è ufficiale: in home page del sito di Regione Lombardia e poi sui profili social network diamo spazio al concorso di idee che abbiamo deciso di bandire per trovare un nuovo nome all’area che ha ospitato Expo. Il concorso è aperto dal 12 al 25 aprile. Il vincitore sarà premiato il primo maggio, data in cui riaprirà ufficialmente il sito con il concerto dell’Accademia della Scala e la riaccensione dell’Albero della Vita”. Lo ha detto l‘assessore al Post Expo e Città Metropolitana di Regione Lombardia Francesca Brianza, nel corso della conferenza stampa organizzata a Palazzo Lombardia.

“Abbiamo voluto un concorso di idee – ha spiegato l’assessore Brianza – perché Expo è stato un evento importante per Milano, la Lombardia e per l’Italia. Ora però diamo il via ad una nuova fase. L’area, dal 1 maggio, riprenderà vita. Ci siamo dati obiettivi ambiziosi: ricerca, innovazione, università, iniziative del mondo delle imprese, delle associazioni e delle istituzioni. Quest’area diventerà di portata internazionale, rilanciando il ruolo di Milano e della Lombardia. Vogliamo che abbia un proprio nome: non possiamo infatti permetterci più di pensare a quest’area come ad un ‘post’ evento, ma deve trovare una propria identità”. Su un’area di 105 ettari sono previsti non solo il Campus dell’Università degli studi di Milano, lo Human Technopole ma anche altro. “Il progetto – ha spiegato Brianza – dovrà avere respiro lungo ed internazionale”.

Dal primo maggio è in programma la riapertura parziale dell’area: la zona del Cardo, in cui saranno visitabili i manufatti più importanti come il Padiglione Italia, l’Albero della Vita e l’Open Air Theatre. Per questa occasione è stato organizzato il concerto dell’Accademia del Teatro alla Scala e la riaccensione dell’Albero della Vita.

“Ad un anno esatto di distanza dall’inaugurazione di Expo – ha sottolineato Brianza – parteciperemo al concerto di riapertura, poi avremo altri eventi come il concerto di Andrea Bocelli il 25 maggio e, in tutti i week end estivi, avremo nell’area attività rivolte agli sportivi e alle famiglie, con un’offerta variegata per i milanesi e non solo. Vogliamo che quest’area torni a essere un punto di attrazione”.

“Regione Lombardia su questa fase – ha precisato l’assessore Brianza – ha investito molto: abbiamo stanziato 50 milioni per la riapertura nel 2016. Visto l’impegno e le risorse messe in campo, ci sembrava doveroso dare un nome nuovo a quest’area per una nuova identità e una nuova vocazione”. La partecipazione al concorso è aperta a tutti i cittadini maggiorenni. Il vincitore riceverà quattro biglietti per assistere al concerto del primo maggio. Ma il vero premio sarà l’orgoglio di vedere riconosciuta la propria idea ed il prestigio di poter dare il nome ad un’area cosi importante che verrà riconosciuto in tutto il mondo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.