“Il Palaghiaccio pronto entro l’estate 2017″

La firma della convenzione entro un mese e poi via ai cantieri. Già individuate le aziende che realizzeranno le opere e anche le realtà che gestiranno il campus

Parcheggi e lampioni al Palaghiaccio
busto arsizio

I primi cantieri potrebbero iniziare tra poco più di un mese, il tempo di firmare la convenzione definitiva con il comune e dare avvio ai lavori. Il Palaghiaccio è  ad un punto di svolta ma il percorso fatto (e quello ancora da fare) non è affatto privo di ostacoli, a partire dalla burocrazia.

Galleria fotografica

Il progetto del Palaghiaccio di Busto Arsizio 4 di 7

Nei giorni scorsi il Comune ha compiuto un altro passo in avanti aggiudicando in via definitiva la struttura alla Vip Immobiliare di Gallarate. Così ora manca solo un passaggio prima di poter firmare la convenzione definitiva: i controlli antimafia da parte del ministero della giustizia. Il tutto dovrebbe avvenire nel giro di un mese così da avvicinare sempre di più la data dell’apertura del cantiere. «Una volta firmato -spiega Alessandro Monti della Vip Immobiliare- entro 365 giorni realizzeremo il palaghiaccio, il campo da rugby e la centrale di cogenerazione» in modo che tutto sia finito e pronto per l’estate del prossimo anno. Un iter non facile quello che si sta seguendo per questo ambizioso progetto dal momento che «i grossi ostacoli sono a livello ministeriale perché non ci sono protocolli per interventi di questo tipo tra pubblico e privato» al punto che «solo per aver avuto il pass anticorruzione c’è voluto un mese e mezzo».

Ma ora che tutti questi iceberg sono (quasi) alle spalle il pensiero va già ai cantieri «per i quali utilizzeremo aziende del territorio». La Belloli Contract di Brescia si occuperà della parte edile, la bustocca Tre G Sogesca realizzerà l’impianto di co-generazione mentre tutta la parte verde sarà curata dalla Angioletto Borri di Morazzone. Poi, una volta che ruspe e operai se ne saranno andati, le chiavi del Palaghiaccio andranno nelle mani del Club del Ghiaccio di Milano mentre il campo sportivo sarà affidato agli atleti del Malpensa Rugby.

di
Pubblicato il 26 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il progetto del Palaghiaccio di Busto Arsizio 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.