Il PD al centrodestra: “Buone primarie al veleno”

Alla vigilia delle primarie le dure critiche del Partito Democratico: "Vista la macchina elettorale messa in campo dai candidati un po’ di trasparenza sulle spese sarebbe d’obbligo"

voto

Formalmente è un messaggio di auguri ma, neanche troppo velatamente, è una dura bordata quella che arriva dal Partito Democratico alla vigilia delle primarie del centrodestra.

“Il partito Democratico augura al centrodestra che la giornata scelta per tenere le cosiddette primarie sia una vera festa della democrazia -si legge in una nota diffusa- anche se, lette le dichiarazioni dei duellanti e saputo dei messaggi al veleno della vigilia, il clima che aleggia nello schieramento è più da resa dei conti che da confronto democratico“. I democratici rassicurano comunque che non ci sarà nessun blitz da parte loro per cercare di dirottare l’esito della consultazione ma comunque non perdono l’occasione per esprimere le proprie perplessità a partire dalla gratuità del voto

Vista la macchina elettorale messa in campo dai candidati un po’ di trasparenza sulle spese sarebbe d’obbligo -scrive il PD- come sarebbe d’obbligo aspettarsi più sobrietà e attenzione nell’usare la cosa pubblica a fini personali da parte di qualche candidato. Un atteggiamento questo inopportuno e di dubbio gusto e siamo solo all’antipasto della campagna elettorale”.  La speranza è che, chiuse le urne e avuto il responso, “i partiti del centrodestra abbiano quella stessa trasparenza che il contributo chiesto alle nostre primarie ha avuto con un rapido calcolo in base al numero effettivo e reso pubblico degli elettori partecipanti”.

Nel frattempo il partito democratico ricorda come sia iniziato il tour nei quartieri del proprio candidato, Gianluca Castiglioni. Durante la prima tappa, sabato mattina a Sacconago, è stato anche diffuso il calendario dei prossimi appuntamenti. Potete consultarlo nello speciale elettorale di VareseNews, cliccando qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.