Il Varese passa anche a Tradate. Piraccini e Lercara firmano il colpo esterno

Succede tutto nel primo tempo. Loo Speziali prova a riaprire i giochi, ma il portiere Lucca si fa espellere nell'intervallo agevolando il lavoro dei biancorossi

varese tradate calcio eccellenza
Foto di Simone Raso

Una vittoria da “minimo indispensabile” per il Varese, che a Tradate passa 2-1. I biancorossi trovano il vantaggio con Piraccini, raddoppiano con Lercara, ma vengono spaventati dalla rete di Loo Speziali che chiude la prima frazione. Nell’intervallo però il portiere del Tradate, Lucca, si rende protagonista, così come a Masnago, di un gesto censurabile e viene espulso, lasciando i suoi in dieci. Mister Raza cambia Loo Speziali con il portiere di riserva Sabatino, che fa bella figura lasciando il risultato di 1-2 fino alla fine. Altri tre punti in gaduatoria per il Varese, mentre il Tradate avrà un’ultima giornata d’inferno a Legnano cercando di evitare i playout.

FISCHIO D’INIZIO – Mister Melosi vuole continuare a vincere e schiera un 4-3-1-2 con Cavalcante in difesa a sinistra, mentre in attacco, con Marrazzo non al meglio, Lercara agisce alle spalle di Giovio e Piraccini. Il Tradate di mister Raza risponde con un 4-4-2 con Amato e Loo Speziali in avanti.

IL PRIMO TEMPO – Gara che nei primi minuti vede il Varese tenere a lungo il possesso palla, ma senza riuscire a sfondare. Serve quindi la giocata del campione, che arriva puntuale al 21’, quando Giovio al volo serve Piraccini, che supera Lucca con un pallonetto per il vantaggio. Trovato il vantaggio, il Varese spinge più forte e al 28’ raddoppia: tiro di Gazo, risposta di Lucca non perfetta e Lercara in tap in sigla lo 0-2. I padroni di casa però non si fanno intimorire e al 32’ accorciano il gap con Loo Speziali, ben servito da Chiappucci. Nel finale di tempo non ci sono grandi pericoli e all’intervallo i biancorossi guidano 1-2.

LA RIPRESA – Il secondo tempo si apre con il Tradate in dieci: il portiere Lucca, già protagonista a Masnago di atteggiamenti poco sportivi, si fa espellere al rientro negli spogliatoi. Mister Raza toglie Loo Speziali per inserire Sabatino. La ripresa si apre con un palo di Giovio al 2’, ma nonostante l’inizio incoraggiante, nella ripresa il ritmo di abbassa e bisogna aspettare il 22’ per un altro tiro, quando sempre Giovio prova la botta dal cuore dell’area, trovandosi però di fronte un’ottima risposta di Sabatino. Melosi cambia: toglie Lercara e Becchio per Simonetto e Marrazzo, passando al 4-4-2, ma la gara non cambia ritmo, trascinandosi fino al triplice fischio finale senza sussulti.

Tradate – Varese 1-2 (1-2)
Marcatori: al pt: 21′ pt Piraccini (V), al 28′ pt Lercara (V), 31′ pt Loo Speziali (T)
Tradate (4-4-2): Lucca; Di Carluccio, Ceriani, Colnago, Maggi; Chiappucci (dal 26′ st Trainito), Fiore, Mainardi (dal 9′ st Quadrelli), Cankaya; Loo Speziali (dal 1′ st Sabatino), Amato. A disposizione: Gariboldi, Carrara, Verna, Rossi. All. Raza.
Varese (4-3-1-2): Bordin; Luoni, Gheller, Viscomi, Cavalcante; Gazo, Zazzi, Becchio (dal 22′ st Marrazzo); Lercara (dal 18′ st Simonetto); Giovio, Piraccini. A disposizione: Scapolo, Azzolin, Balconi, Capelloni, Piccinotti. All. Melosi.
Arbitro: Agostini di Milano (Giordano e Raus).
Note: giornata vaiabile, terreno di gioco in discrete condizioni.  Espulso Lucca (T) all’intervallo per comportamento non regolamentare. Ammoniti: Giovio, Gazo per il Varese. Angoli: 4-4. Spettatori circa 600

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.