Il viaggio di Pietro alla meta romana dove lo attende il Ministro

Ad accogliere i pellegrini ci sarà Dario Franceschini, Ministro dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, insieme a Stella Bianchi, membro dell’Intergruppo parlamentare per la Via Francigena

pietro scidurlo

Che Pietro Scidurlo e i suoi compagni di viaggio ce l’avrebbero fatta non lo dubitava nessuno ma l’avventura che hanno intrapreso lungo la via Francigena, partendo da Somma Lombardo, prescindeva il semplice raggiungimento di una meta.

Pietro, Roberto, Pino, Bartolomeo e Giancarlo puntavano a mettere in moto delle energie, a suscitare delle emozioni e a far nasce delle riflessioni intorno ad una via, come la Francigena, affinché essa possa diventare un percorso per tutti, anche per chi, come Pietro e Roberto, ha delle disabilità motorie. Capire se e quanto ci siano riusciti sarà una cosa che si vedrà con il tempo ma intanto è innegabile l’eco raggiunto dalla loro impresa.

E finalmente martedì 12 aprile, alle 13.30, ci sarà l’ultimo tratto che si concluderà con la meta di Roma dove ad accogliere i pellegrini ci sarà Dario Franceschini, Ministro dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo, Stella Bianchi, membro dell’Intergruppo parlamentare per la Via Francigena, Maurizio Gubbiotti, Commissario di RomaNatura, Cristiana Avenali, Consigliere della Regione Lazio e Giuseppe Trieste, Presidente FIABA Onlus insieme ai parlamentari dell’Intergruppo via Francigena Chiara Scuvera, Marco Bergonzi, Raffaella Mariani, Susanna Cenni e Alessandra Terrosi che hanno accompagnato nelle varie tappe regionali il viaggio di Free Wheels.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 11 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.