Inizia “In viaggio per Malnate”, il tour di Samuele Astuti e della sua squadra

Parte la campagna elettorale itinerante del sindaco: 10 tappe, si inizia da San Salvatore. Astuti: "L'aspetto qualificante del nostro tour è l'ascolto"

samuele astuti tuor delle frazioni
Le foto di Malnate

La campagna elettorale di Samuele Astuti prosegue incessantemente. Domani sera, martedì 5 aprile a San Salvatore, alle 20.45 alla palestra della scuola primaria “Galbani”, avrà inizio il tour che porterà il sindaco e la sua squadra in giro per Malnate.

Samuele Astuti afferma: «Ho fortemente voluto individuare 10 date durante le quali ascoltare le esigenze provenienti dalle zone del nostro territorio. Quello che ha sempre contraddistinto la nostra amministrazione e il gruppo che sta lavorando adesso è l’ascolto e proprio tramite l’ascolto e il confronto reciproco ritengo si possano trovare soluzioni condivise e di grande valore aggiunto per tutta la comunità. Negli incontri vogliamo spiegare e rafforzare le cose che hanno funzionato, intervenire sulle criticità, spiegare le proposte che abbiamo per il futuro di Malnate e renderla ancora più bella e a misura di tutti».

«Il nostro tour – prosegue Astuti -, che abbiamo deciso di chiamare “In viaggio per Malnate”, avrà un andamento concentrico: partiremo dalle frazioni, con più incontri nelle varie zone della nostra città per poi arrivare al centro. Durante ogni serata farò una breve introduzione e poi lascerò la parola ad alcune persone che, per ogni lista che appoggia la mia candidatura, ritengono di poter essere i migliori interpreti, in quella specifica zona, delle proposte che porteremo avanti nel corso del prossimo mandato. E poi, la parte più importante: la parola ai cittadini; l’ascolto delle loro idee è il cuore del nostro progetto».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.