Killer Bees, ritorno al passato: Cacciatore in panca, Suominen in pista

Le "Api" hanno iniziato le manovre per la prossima stagione: torna lo storico coach con un triennale, il finlandese si rimette i pattini

john cacciatore hockey
Le foto dell'hockey

Ilkka Suominen si rimette i pattini, John Cacciatore torna in panchina. È un ritorno al passato quello dei Varese Killer Bees che nella prossima stagione ritroveranno nel posto di comando il tecnico con cui hanno già vinto due campionati (uno di quarte e uno di terza lega) e nel frattempo avranno in attacco il forte finlandese, allenatore nelle ultime due annate.

Cacciatore ha firmato un contratto triennale in modo da dare vita a un nuovo ciclo interno alla società gialloazzurra, una mossa che tra l’altro ha ricevuto il beneplacito dello stesso Suominen, già candidato a essere leader delle “Api” sulla pista ghiacciata ad alcuni anni di distanza da quell’incidente stradale che gli aveva fatto lasciare l’attività agonistica.

I Killer Bees ritroveranno anche un giocatore di spessore come Derek Toletti, assente per l’intera stagione 2015-16 per via della frattura al polso subita nel corso dell’estate passata.  La società intanto è alla ricerca di alcuni giocatori in grado di puntellare la difesa mentre il gruppo dell’ultimo campionato sarà confermato in grande maggioranza.

Dal punto di vista degli sponsor, i Killer Bees hanno festeggiato l’arrivo nel pool di Fuddruckers, la catena di fast food che da un paio d’anni ha aperto a Varese il suo primo ristorante in Europa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.