La “Cimberio seduta” cerca il colpaccio europeo

Handicap Sport in campo nel fine settimana a Valladolid per la "Vergauwen Cup". Coach Riva ottimista: «Prima cosa, vincere il girone»

cimberio handicap sport varese basket in carrozzina

La finale europea che la Openjobmetis giocherà a fine mese a Chalon-sur-Saone non è l’unica manifestazione continentale che interessa una nostra squadra sotto canestro.

Anche la Cimberio Handicap Sport infatti è impegnata nella sua coppa, la André Vergauwen Cup, che è il secondo torneo per importanza dopo la Champions Cup, superiore alla cosiddetta Eurolega3 che i biancorossi disputarono l’anno passato chiudendo al secondo posto. Un obiettivo importante dopo una stagione non sempre semplice, che in Serie A ha riservato qualche delusione ai varesini.

La “Cimberio seduta” sarà impegnata nel prossimo fine settimana a Valladolid per la Final Eight, dove la squadra di Daniele Riva dovrà giocare la bellezza di cinque partite in soli tre giorni. Un tour de force notevole che prende il via con il girone: Varese è inserita nel raggruppamento con i francesi del Meaux, i tedeschi di Amburgo e gli austriaci dei Sitting Bulls Interwetten. Le altre quattro formazioni iscritte alla “Vergauwen” sono il Grupo Norte Valladolid, i russi dell’Alyans Nevskiy, i tedeschi del Thuringia Bulls Elxleben e gli israeliani dell’Ilan Ramat Gan. Le prime due di ogni girone daranno vita alle semifinali “incrociate” e le vincenti di queste ultime partite si contenderanno il trofeo nella finalissima in programma domenica 24 aprile. Prevista anche la classificazione per il 5°/8° posto.

Ottimista, alla vigilia della partenza per Valladolid, coach Daniele Riva: «Amburgo e Meaux dovrebbero essere le due formazioni più competitive del nostro girone ma giudico entrambe alla nostra portata. Il nostro obiettivo primario deve essere il primo posto nella classifica del girone di qualificazione, traguardo che ci consentirebbe di evitare in semifinale i Turingia Bulls che considero la migliore formazione dell’intero lotto». I biancorossi però saranno senza Walter Groen, rientrato in Olanda al termine del campionato, e avranno uno Jacopo Geninazzi non al meglio dopo l’infortunio alla spalla subìto un mese fa.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 21 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.