La comunità piange i suoi cari

Nella pagina "Necrologie" si ricordano le persone scomparse: chiunque volesse partecipare al dolore delle famiglie può lasciare un ricordo

necrologie banner varesenews
necrologie banner varesenews

E se un giorno me ne andassi, sappi che vivo nella quiete del tuo cuore” (cit. S. Sorrel).  Varesenews questa settimana ha salutato tante persone che hanno lasciato nel cuore di chi ha voluto loro bene un grande vuoto.

I Vigili del Fuoco di Varese e tutta la comunità parrocchiale di San Fermo in Varese, hanno accompagnato nel suo ultimo viaggio Roberto Zanella, Vigile del Fuoco dal 1997, che ha sempre svolto il suo lavoro con grande dedizione e attenzione.
Lascia un grandissimo vuoto nel cuore di chi l’ha conosciuta, la signora Ancilla Zotti, per anni anima del banco gastronomico del torneo “GiugnoOk”.

La cultura varesina saluta Anna Bossi Bonomi che fu docente di italiano e latino al liceo classico Cairoli di Varese, dove fondò un piccolo laboratorio teatrale, prima di diventare direttrice artistica della “Nuova scuola di teatro Città di Varese).

Lisanza, frazione di Sesto Calende, piange la scomparsa di Don Lino Rocca, tornato alla Casa del Padre dopo una vita spesa per gli altri.

Betty ha voluto ricordare il primo anniversario della morte di sua mamma, Piera Sala in Bosetti.

Ricordi di affetto sono stati lasciati per il Dott. Carlo MassariniPatrizia Villa in BaiManlio Flebus.

In settimana la nostra provincia ha salutato anche Vittorio Ceriani, HYPERLINK “” Luigi TorrettaElena Spada, Lina PizzoBruno Maestri.

Loro sono solo alcune tra le persone che questa settimana hanno lasciato la vita terrena e che adesso vivranno per sempre nella memoria di chi ha voluto loro bene.
Li trovate nella pagina necrologie di Varesenews e per tutti c’è la possibilità di lasciare un ricordo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.