La Pro Patria vuol fare bella figura contro la Giana

I tigrotti ospiteranno la squadra di Gorgonzola sabato 2 aprile alle ore 17.30 allo "Speroni". Due ipotesi di formazione per mister Mastropasqua

Pro Patria Padova - novembre 2015

Dopo la pausa per Pasqua, torna in campo la Lega Pro e la Pro Patria ripartirà sabato 2 aprile alle ore 17.30 allo “Speroni” contro la Giana Erminio. Se mai ci fossero ancora speranze salvezza per i tigrotti, quella contro la squadra di Gorgonzola potrebbe essere l’ultima occasione per ottenere una vittoria.

Qualche problema di formazione per mister Angelo Mastropasqua, che non avendo a disposizione gli infortunati Jidayi e D’Alessandro, oltre allo squalificato Douglas, ha un buco sulla fascia destra di difesa. Due le soluzioni: Pisani potrebbe tornare a fare il terzino con l’inserimento di Zaro al centro della difesa, oppure spostare sulla linea arretrata Coppola, con Pisani e Ferri in mezzo e Capua a centrocampo. Per il resto, La Gorga sarà il portiere, a sinistra in difesa ci sarà Possenti, mentre il centrocampo sarà completato da Sampietro in mediana e Degeri. In attacco Santana e Marra saranno le ali con Montini al centro.

Vuole una buona prestazione Angelo Mastropasqua, che sarà in panchina ma non in veste di allenatore, dato che il mister è sprovvisto di patentito per la Lega Pro e la deroga concessa alla società è scaduta. «Vogliamo fare una grande prestazione – dice il tecnico biancoblu – e domani ci servirà una prestazione grintosa come contro l’Alessandria. Possibile che a gara in corso, volendo vincere, possa effettuare anche qualche cambiamento nella formazione sbilanciandoci un po’; Santana potrebbe scendere sulla linea dei centrocampisti e potrebbe esserci spazio anche per Filomeno».

La Giana sta ancora lottando per la salvezza e la posizione di classifica a tre punti dai playout non lascia tranquillo mister Cesare Albè, che guiderà la squadra in cerca di una vittoria. Nell’ultimo periodo però i milanesi hanno ottenuto una sola vittoria, lo scorso 19 marzo in casa del Sud Tirol, in dieci partite, segno di uno stato di forma non particolarmente felice. I biancoazzurri dovrebbero confermare il 4-4-2 con Perna e Cogliati in attacco.

La diretta di VareseNews è già iniziata (link). Potrete commentare live e interagire con l’hashtag #propatriagiana via Instagram e Twitter.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 01 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.