La “strana coppia” Coppola e Pisciotta porta a Varese l’oro nei campionati mondiali di pizza

Il "re dei pizzaioli varesini" Leone Coppola e lo chef Matteo Pisciotta si sono aggiudicati l'oro a Parma, nella sezione "Pizza a due"

Campionato mondiale di pizza 2016

Anche quest’anno Leone Coppola, patron della pizzeria di Gavirate Vecchio Ottocento, presidente del gruppo pizzaioli varesini e già campione mondiale di pizza,  si è portato a casa il suo premio al campionato mondiale di Pizza, che si è appena concluso a Parma.

Un oro davvero curioso quest’anno, perché ottenuto nella sezione “pizza a due”, che unisce le capacità tecniche del pizzaiolo con la creatività gastronomica di uno chef. A concorrere con lui, e permettergli l’oro nella competizione, il varesino Matteo Pisciotta: chef del ristorante Luce di villa Panza, ideatore di Jarit “Lo chef sottotetto”, e giudice televisivo.

La “strana coppia” varesina, che già aveva fatto qualche anno fa capolino (con successo) ad un gala della pizza, ha presentato ai giudici la Pizza “Nuvola di Primavera“.

Leo Coppola sarà protagonista, tra poco, anche dei corsi Tigros a Busto Arsizio: ovviamente, la sua lezione sarà sulla pizza.

Sulla vittoria di Coppola e Pisciotta, leggi anche il nostro blog “EnoGastroCosmico”

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 14 aprile 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.